Cura tonsillectomia per il Pediatra …

Cura tonsillectomia per il Pediatra ...

Astratto

Sia nel PICU, pronto soccorso, o in ufficio, il pediatra è spesso chiamato a prendersi cura dei bambini dopo la tonsillectomia. Oggi la maggior parte tonsillectomie in bambini altrimenti sani vengono eseguite in ambito ambulatoriale. 1 Questo significa che coloro che sono ricoverati in ospedale hanno maggiori probabilità di essere giovani o avere comorbidità significative (obesità, grave apnea ostruttiva del sonno, coagulopatie, emoglobinopatie) rispetto al passato. Significa anche la pediatra diventa spesso il caregiver de facto per bambini mandati a casa subito dopo l’intervento chirurgico. Un apprezzamento dei recenti cambiamenti nel funzionamento tonsillectomia, le sue complicanze, e protocolli evidence-based per la cura posttonsillectomy sarebbe utile quando fielding chiamate da genitori preoccupati e facilitando la miseria che segue questo tipo di chirurgia 2 (Tabella 1).

Possibili ruoli di esperti in pediatria Posttonsillectomy Cura

Panoramica

avanzamenti

Motivi per eseguire una tonsillectomia

Tonsillectomia, se effettuata per le giuste ragioni, può diminuire la resistenza delle vie aeree superiori, migliorare o curare l’apnea ostruttiva del sonno e disturbi respiratori del sonno, diminuire l’incidenza di faringiti ricorrenti, e migliorare lo stato di salute dei bambini e la qualità della vita. Infuria il dibattito su ciò che costituisce le “giuste ragioni.” Per ogni bambino, i potenziali benefici di tonsillectomia (di solito in combinazione con adenoidectomia) devono essere valutati contro i suoi disagi notevoli rischi e occasionali, ma vere e proprie,.

l’ipertrofia adenotonsillare è più pronunciato tra i 3 ei 6 anni. Tonsille evolvente nella maggior parte dei bambini di età dopo 8 anni. Questa sequenza rappresenta per l’aspetto e la risoluzione naturale del russare e disturbi respiratori del sonno in molti bambini. 4

Altre indicazioni relative per tonsillectomia includono la cellulite peritonsillare o ascesso, pediatrici disturbi neuropsichiatrici autoimmuni associate a infezioni da streptococco, tonsillite “cronica”, convulsioni febbrili, alitosi, malocclusione dentale, tonsille criptiche, emorragica tonsillite, la prevenzione delle recidive di febbre reumatica, o in carrozza faringeo cronica di streptococchi del gruppo A β-emolitica. Il ruolo della tonsillectomia nella gestione di questi disturbi non ha subito rigoroso studio scientifico. 3

Motivi di non eseguire una tonsillectomia

E ‘probabile che molti altri tonsillectomies sarebbero svolte non erano una procedura di tale morbosa. Per raggiungere l’orofaringe e superare forti riflessi di protezione richiede una profonda anestesia generale in quasi tutti i bambini. Tali anestetici portano spesso a transitori postoperatoria disorientamento, nausea e vomito. 13 L’operazione si provoca trauma tissutale locale da taglio e calore. Produce 2 ferite aperte che fanno male gravemente in un primo momento, ma continuamente per quasi 2 settimane.

Tonsillectomia, tonsillotomy, e cose in mezzo

extracapsular Tonsillectomia

Standard extracapsulare tonsillectomia costituito dal blocco escissione della tonsilla palatina e la sua capsula avvolgente, di solito compresa una porzione del pilastro tonsillare anteriore per l’esposizione 19. 20 (Fig 1). Rimuove il tonsille rapidamente e completamente, lasciando poche possibilità di ricrescita tonsillare o futuri peritonsillare. tonsillectomia extracapsular produce una relativamente grande piaga orofaringeo che espone i muscoli costrittori superiori e medie, colmando le arterie tonsillari e il plesso venoso tonsillare. 21 nervo glossofaringeo, grassi peritonsillare, e base della lingua muscoli sono strutture vicine che sono a volte esposti durante l’escissione. 22 Questa procedura extracapsulare completa è stata l’operazione di gold standard fin dagli inizi del 20 ° secolo, utilizzato in tutti i principali studi di efficacia della tonsillectomia.

Confronto di ferite da extracapsulare (a sinistra) e intracapsulare tonsillectomia (a destra). tonsillectomia Extracapsular rimuove il tonsille, sua capsula, e parte del pilastro tonsillare anterior esponendo muscoli sottostanti. Intracapsulari conserve tonsillectomia strutture circostanti, lasciando uno strato di tonsille electrodesiccated dietro.

I chirurghi e gli ingegneri hanno messo a punto decine di strumenti per facilitare la rimozione delle tonsille e successiva emostasi. Ognuno ha i suoi campioni e detrattori. In generale, i metodi chirurgici sono divisi in “freddi” e tecniche “caldi”. In tonsillectomia freddo, strumenti taglienti sono utilizzati per incidere la colonna tonsillare anteriore e quelli contundenti sono utilizzati per separare la capsula tonsillare dal muscolo costrittore superiore. Bridging vasi tonsillari sono interrotti e lasciati sanguinare. Così, la fase extirpative deve essere raggiunta rapidamente ed emostasi realizzato separatamente. Il sanguinamento è controllato con una pressione da spugne tonsille, sutura legatura dei vasi, o cauterizzazione chimica.

Intracapsulari tonsillectomia e tonsillotomy

Decine di milioni di bambini americani hanno sperimentato tonsillectomia extracapsulare negli ultimi 100 anni. En bloc tonsillectomia è un modo oncologicamente suono per rimuovere il cancro tonsillare. Può essere un intervento chirurgico più radicale di quanto è necessario per alleviare l’ostruzione delle vie aeree superiori e per prevenire l’infezione tonsillare ricorrenti. Tonsillectomia si è evoluta negli anni 1910, quando l’anestesia pediatrica era pericoloso e dispositivi emostatici erano limitate. A quel tempo, i maestri della chirurgia denunciato esistenti tecniche di tonsillectomia parziali (tonsillotomia), sostenendo che ha portato a tassi inaccettabili di emorragia posttonsillectomy immediato e l’infezione faringea persistente. 25 Questo dogma rimane fortemente radicata nella memoria collettiva degli otorinolaringoiatri nonostante i progressi in anestesia e la strumentazione che fanno controllato, classificato escissione tonsillare fattibile.

Numerosi ricercatori hanno esplorato approcci radicali meno alla chirurgia delle tonsille. 26. 27 Nel 2002, Peter Koltai ha pubblicato una serie di 150 tonsillectomie “intracapsulari” nei bambini con disturbi respiratori del sonno. In questa tecnica, un microdebrider, 28 bipolari forbici elettrochirurgici, 29 o Coblation (ArthroCare Corporation, Austin, TX) bacchetta 30 è usato per debulk più delle tonsille. Il parenchima tonsille residua poi subisce electrodesiccation preservando il tessuto normale circostante (Figura 1). studi randomizzati prospettici e serie di casi con lungo periodo di follow-up ora rafforzano l’idea che le tecniche di tonsillectomia parziali sono meno morbosa di tonsillectomia extracapsulare. 31 Inoltre, sembra che vi sia una correlazione tra la quantità di tonsille lasciato alle spalle e la riduzione del dolore e posttonsillectomy emorragia. I chirurghi che rimuovono solo la parte esofitica delle tonsille (tonsillotomia) 32 Relazione risultati leggermente migliori in termini di dolore e sanguinamento di quanto non facciano quelli che rimuovono tutti (intracapsulare tonsillectomia completo) 33 o più (tonsillectomia parziale intracapsulare) 28 alle tonsille. Serie Multicenter descrivere una bassa incidenza di peritonsillare o necessità di un intervento chirurgico di revisione con le tecniche intracapsulari. 34. 35 Qualche serie hanno affrontato l’adeguatezza della tonsillectomia intracapsulare per il controllo di mal di gola ricorrente. Mentre di piccole dimensioni, questi rapporti suggeriscono che la chirurgia intracapsulare non è inferiore. 36

E ‘curioso che la stragrande maggioranza di tonsillectomie eseguite negli Stati Uniti sono ancora extracapsulare dato il crescente corpo di prove a sostegno meno estesa chirurgia. Una recente indagine di otorinolaringoiatri pediatrica ha trovato che il 73% usa sempre tonsillectomia extracapsulare per disturbi respiratori del sonno e il 97% lo sceglie per il controllo del mal di gola ricorrenti. 37 i perduranti timori circa l’efficacia della tonsillectomia intracapsulare e la paura di responsabilità (per la resezione “inadeguata”) 38 possono guidare questa inerzia chirurgica.

Come prevenire e gestire i problemi Posttonsillectomy

perioperatoria

problemi tonsillectomia perioperatorie risultano dalle disturbi che richiedono l’intervento chirurgico, come pure l’anestetico e procedure chirurgiche. I bambini con apnea ostruttiva del sonno come una indicazione per un intervento chirurgico esibiscono spesso hanno continuato ostruzione delle vie aeree superiori e anormalità drive respiratorio per qualche tempo dopo l’intervento chirurgico. 39 Mentre la maggior parte dei pazienti tonsillectomia sono trattati in un ambiente ambulatoriale (scarico nello stesso giorno o l’osservazione ricoverato per lt; 24 ore), i bambini lt; 3 anni di età, i bambini con grave apnea ostruttiva del sonno, o bambini con patologie associate (obesità, anemia falciforme, coagulopatie, cardiopatie congenite, aritmie, anomalie cranio-facciali) possono richiedere più prolungato ricovero e / o osservazione in terapia intensiva. 3

tecniche di anestesia bilanciata che riducono al minimo la soppressione respiratoria postoperatoria sono favoriti nei bambini con apnea ostruttiva del sonno significativo. Il posizionamento di una via aerea nasofaringeo 40 e uso selettivo di post-operatorio intubazione endotracheale può diminuire il rischio di ostruzione delle vie aeree nel periodo postoperatorio. La linea guida AAO-HNS raccomanda una singola dose di desametasone intraoperatoria per diminuire la nausea e il vomito postoperatorio. Una revisione sistematica della Cochrane Collaboration ha dimostrato che i bambini che ricevono desametasone sono stati meno probabilità di vomitare nelle prime 24 ore rispetto ai bambini trattati con placebo e più probabilità di passare a una dieta morbida o solida nel giorno post-operatorio 1. 41 Selective Serotonin-3 antagonisti e altri antiemetici sono coadiuvanti utili. 42 antibiotici perioperatorie sono di poco valore nel ridurre il dolore o sanguinamento e hanno rischi. 43 Essi sono più riservati per il trattamento delle infezioni, piuttosto che per la profilassi.

Modifiche postoperatorio e guarigione normale

La tonsillectomia è traumatico. I bambini rispondono a questo trauma in modo abbastanza consistente. Comprendere le risposte fisiologiche a questa operazione aiuta nella gestione post-operatorio e di consulenza.

Edema

Edema della ugola, pilastri tonsillari, e la lingua è comune. Il riavvolgitore tonsillectomia, necessaria per l’esposizione chirurgica, comprime la lingua, provocando stasi venosa 40 (Figura 2). Questo può portare a gonfiore della lingua, scanalature nella lingua dai bordi riavvolgitore, e slough talvolta mucosa. Edema scompare in genere entro un giorno. il rilassamento intermittente del divaricatore e tempi più brevi riavvolgitore possono diminuire l’edema. 40 Gonfiore della ugola e pilastri tonsillari in grado di produrre una sensazione di globo a disagio nelle ore e nei giorni dopo l’intervento chirurgico (Fig 3A).

Il riavvolgitore tonsillare esercita una pressione sulla lingua. congestione vascolare può portare a gonfiore della lingua, scanalature nella lingua dai bordi divaricatore, e di tanto in tanto Slough mucosa.

Related posts

  • Tonsillectomia e, dopo la cura la chirurgia tonsillare.

    Tonsillectomia Tonsillectomia è un intervento chirurgico per rimuovere le tonsille. Queste ghiandole sono nella parte posteriore della gola. Spesso, tonsillectomia viene fatto allo stesso tempo come adenoidectomia, chirurgia per rimuovere il …

  • Tonsillectomia – Londra ENT, infezione dopo una tonsillectomia.

    Quali sono le tonsille per? Le tonsille sono piccole ghiandole si trovano nella parte posteriore della gola che fanno parte del sistema linfatico, il che significa che il loro compito è quello di aiutare a combattere le infezioni. Dopo circa l’età …

  • Tonsille e adenoidi, tonsillectomia …

    (2) Il sanguinamento – Circa uno su cinquanta bambini tornano in sala operatoria per il sanguinamento. L’incidenza può essere maggiore negli adulti e può avvicinarsi uno su venti pazienti seconda della …

  • Tonsillite Capito Tonsillectomia …

    La tonsillectomia è comunemente eseguita nei bambini. La sua frequenza varia nelle diverse regioni e paesi. Il numero di tonsillectomie negli Stati Uniti è diminuita progressivamente negli ultimi 40 …

  • Urologia Care Foundation – Cosa …

    Anatomia di ureteropelvic Junction ostruzione (UPJ) Immagine 2003 Fairman Studios, LLC. Il più delle volte UPJ ostruzione è congenita. Ciò significa che i bambini sono nati con questo problema di salute. È…

  • Donne – s cura Isteroscopia …

    Isteroscopia: L’isteroscopia è una procedura che fornisce un quadro completo della parte interna del tuo utero. medico di assistenza del vostro donne possono eseguire questa procedura per diagnosticare e trattare, eventualmente, pesante …