I test per il cancro del polmone non a piccole cellule, il cancro del polmone mal di schiena.

I test per il cancro del polmone non a piccole cellule, il cancro del polmone mal di schiena.

Anamnesi ed esame fisico

Il medico le chiederà sulla vostra storia medica per conoscere i sintomi e possibili fattori di rischio. Il medico esaminerà anche per cercare segni di cancro ai polmoni o altri problemi di salute.

Se i risultati della vostra storia e esame fisico suggerire si potrebbe avere il cancro ai polmoni, sarà fatto più test. Queste potrebbero includere test di imaging e / o di ottenere biopsie di tessuto polmonare.

esami di imaging

test di imaging utilizzano i raggi X, i campi magnetici, onde sonore, o sostanze radioattive per creare immagini della parte interna del vostro corpo. test di imaging può essere fatta per una serie di ragioni sia prima che dopo una diagnosi di cancro al polmone, tra cui:

  • Per vedere le aree sospette che potrebbero essere il cancro
  • Per sapere in quale misura il cancro può essere diffuso
  • Per aiutare a determinare se il trattamento sta funzionando
  • Per cercare eventuali segni di cancro al ritorno dopo il trattamento

Radiografia del torace

Questo è spesso il primo test il medico farà per cercare eventuali aree anomale nei polmoni. Plain radiografie del torace può essere fatto a centri di imaging, ospedali, e anche negli uffici alcuni medici. Se si vede qualcosa di sospetto, il medico può ordinare altri test.

La tomografia computerizzata (TC)

Una TC utilizza i raggi X per rendere le immagini trasversali dettagliate del vostro corpo. Invece di prendere una foto, come un normale x-ray, uno scanner CT prende molte immagini mentre ruota intorno a voi mentre si trovano su un tavolo. Un computer poi combina queste immagini in immagini di fette di parte del corpo in fase di studio.

Una TAC è più probabile che mostrano i tumori del polmone di radiografie del torace di routine. Si può anche mostrare la dimensione, la forma e la posizione di eventuali tumori polmonari e può aiutare a trovare ingrossamento dei linfonodi che potrebbero contenere il cancro che si è diffuso dal polmone. Questo test può essere utilizzato anche per cercare masse nella ghiandole surrenali, fegato, cervello e altri organi interni che potrebbero essere causa della diffusione del cancro polmonare.

CT-guidata biopsia: Se una zona sospetta di cancro è nel profondo del vostro corpo, una TAC può essere utilizzato per guidare un ago biopsia nella zona sospetta.

La risonanza magnetica (MRI)

Come TAC, risonanza magnetica forniscono immagini dettagliate dei tessuti molli. Ma scansioni MRI utilizzano le onde radio e magneti forti, invece di raggi-x. Un mezzo di contrasto chiamato gadolinio è spesso iniettato in vena prima della scansione per vedere meglio i dettagli.

scansioni MRI sono più spesso utilizzati per cercare possibile diffusione del cancro ai polmoni al cervello o del midollo spinale. Raramente, MRI del torace può essere fatto per vedere se il cancro si è sviluppato in strutture centrali al petto.

La tomografia ad emissione di positroni (PET)

Per questa prova, una forma di zucchero radioattivo (noto come FDG) viene iniettato nel sangue. Poiché le cellule tumorali nel corpo stanno crescendo rapidamente, assorbono più dello zucchero radioattivo. Questo radioattività può essere visto con una speciale macchina fotografica.

scansione PET / CT: Spesso una PET è combinato con una TAC utilizzando una speciale macchina che può fare entrambi allo stesso tempo. In questo modo il medico confrontare le aree di più elevata radioattività sul PET con l’aspetto più dettagliata di quella zona sul TAC. Questo è il tipo di PET più spesso utilizzato in pazienti con cancro del polmone.

Se sembrano avere il cancro del polmone in fase iniziale, il medico può utilizzare questo test per aiutare a vedere se il cancro si è diffuso ai linfonodi o di altri settori, che possono aiutare a determinare se la chirurgia può essere un’opzione per voi. Questo test può anche essere utile per ottenere una migliore idea se una zona anomala su un altro test di imaging potrebbe essere il cancro.

scansioni PET / TC può anche essere utile se il medico ritiene che il cancro possa aver contaminato, ma non sa dove. Possono mostrare diffusione del cancro al fegato, le ossa, le ghiandole surrenali, o altri organi. Essi non sono utili per guardare il cervello, poiché tutte le cellule cerebrali usano un sacco di glucosio.

scansioni PET / TC sono spesso utili per diagnosticare il cancro ai polmoni, ma il loro ruolo nel controllare se il trattamento sta funzionando è provata. La maggior parte dei medici non raccomandano scansioni PET / TC per routine di follow-up di pazienti con tumore al polmone dopo il trattamento.

scintigrafia ossea

Per questa prova, una piccola quantità di materiale radioattivo basso livello viene iniettato nel sangue. La sostanza si deposita nelle aree di alterazioni ossee durante l’intero scheletro. Questo radioattività può essere visto con una speciale macchina fotografica.

Una scintigrafia ossea può contribuire a mostrare se un tumore si è diffuso alle ossa. Ma questo test non è necessario molto spesso perché scansioni PET, che sono spesso in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule, di solito può mostrare se il cancro si è diffuso alle ossa. scansioni ossee sono fatte soprattutto quando vi è motivo di pensare che il cancro può essere diffuso alle ossa (a causa di sintomi come il dolore osseo) e altri risultati del test non sono chiare.

I test per la diagnosi di cancro al polmone

Le cellule possono essere prelevati da secrezioni polmonari (espettorato o catarro), liquido rimosso dalla zona attorno al polmone (toracentesi), o da un’area sospetta usando un ago o la chirurgia (noto come biopsia ). La scelta del saggio (s) da utilizzare dipende dalla situazione.

citologia dell’espettorato

Un campione di muco si tossisce dai polmoni (espettorato) è guardato al microscopio per vedere se ha le cellule tumorali. Il modo migliore per farlo è quello di ottenere campioni di prima mattina da voi 3 giorni di fila. Questo test è più probabile per aiutare a trovare i tumori che partono nelle principali vie aeree del polmone, come il cancro del polmone a cellule squamose. Esso non può essere utile per la ricerca di altri tipi di tumore del polmone non a piccole cellule. Se il medico sospetta il cancro del polmone, ulteriori test sarà fatto, anche se non le cellule tumorali si trovano nello sputo.

toracentesi

Per questa procedura, la pelle è intorpidito e un ago cavo viene inserito tra le costole per drenare il fluido. (In un test simile chiamato pericardiocentesi. fluido viene rimosso dall’interno della sacca intorno al cuore.) Il fluido viene controllato al microscopio per le cellule tumorali. analisi chimiche del fluido sono anche a volte utili a raccontare una maligne (cancro) versamento pleurico da uno che non lo è.

Se un versamento pleurico maligno è stato diagnosticato, toracentesi può essere ripetuta per rimuovere più fluido. accumulo di liquido può mantenere i polmoni dal riempimento con l’aria, in modo da toracentesi possono aiutare una persona a respirare meglio.

biopsia

I medici possono spesso usare un ago cavo per ottenere un piccolo campione da una zona sospetta (di massa).

  • In un agoaspirato (FNA) biopsia, il medico utilizza una siringa con un ago molto sottile, cava di ritirare le cellule (aspirato) e piccoli frammenti di tessuto.
  • In un biopsia. un ago più grande è utilizzato per rimuovere una o più piccoli nuclei di tessuto. I campioni di biopsie sono più grandi di biopsie FNA, in modo che sono spesso preferiti.

Un vantaggio di biopsie è che essi non richiedono una incisione chirurgica. Lo svantaggio è che tolgono solo una piccola quantità di tessuto. In alcuni casi (in particolare con biopsie FNA), la quantità rimossa potrebbe non essere sufficiente per entrambi fanno una diagnosi e classificare cambiamenti del DNA nelle cellule tumorali che possono aiutare medici scelgono farmaci antitumorali.

Transtoracica biopsia: Se il tumore sospetto è nella parte esterna dei polmoni, l’ago biopsia può essere inserito attraverso la pelle sulla parete toracica. La zona in cui l’ago deve essere inserito può essere intorpidito con anestesia locale prima. Il medico guida quindi l’ago nella zona, mentre guardando i polmoni sia con fluoroscopia (che è come una radiografia, ma crea un’immagine in movimento su uno schermo piuttosto che una singola immagine su pellicola) o TAC.

Se viene utilizzato CT, l’ago viene inserito verso massa (tumore), un’immagine CT è presa, e la direzione dell’ago è guidato basa sull’immagine. Questa operazione viene ripetuta un paio di volte fino a quando l’ago è all’interno della massa.

Altri approcci alla agobiopsie: Una biopsia FNA può anche essere fatto per verificare la presenza di cancro nei linfonodi tra i polmoni:

  • transtracheale FNA o transbronchiale FNA è fatto facendo passare l’ago attraverso la parete della trachea (trachea) o bronchi (le grandi vie aeree che conduce nei polmoni) durante la broncoscopia o ecografia endobronchiale (descritta sotto).
  • In alcuni pazienti una biopsia FNA è fatto durante endoscopica a ultrasuoni esofageo (descritta sotto) facendo passare l’ago attraverso la parete dell’esofago.

broncoscopia

Broncoscopia può aiutare il medico a trovare alcuni tumori o blocchi nelle grandi vie aeree dei polmoni, che spesso possono essere sottoposte a biopsia durante la procedura.

Per questo esame, un tubo flessibile a fibre ottiche illuminato (chiamato broncoscopio ) Viene fatto passare attraverso la bocca o il naso e giù nella trachea e bronchi. La bocca e della gola vengono spruzzati prima con un farmaco paralizzante. Si può anche essere dato farmaco attraverso una linea endovenosa (IV) per farvi sentire rilassati.

I test per trovare polmone diffusione del cancro al petto

Se è stato trovato il cancro ai polmoni, è spesso importante sapere se si è diffuso ai linfonodi nello spazio tra i polmoni (mediastino) o altre aree vicine. Questo può influenzare le opzioni di trattamento di una persona. Diversi tipi di test possono essere utilizzati per cercare questa diffusione del cancro.

ecografia endobronchiale

Per ecografia endobronchiale, un broncoscopio è dotata di un trasduttore ad ultrasuoni alla sua estremità ed è passato giù nella trachea. Questo viene fatto con paralizzante medicina (anestesia locale) e leggera sedazione.

Il trasduttore può essere puntata in direzioni diverse da guardare linfonodi e altre strutture del mediastino (la zona tra i polmoni). Se le aree sospette, come ingrossamento dei linfonodi sono visti sul ultrasuoni, un ago cavo può essere passato attraverso il broncoscopio e guidato in queste aree per ottenere una biopsia. I campioni vengono poi inviati a un laboratorio per essere esaminato al microscopio.

Ecografia endoscopica esofagea

Questo test è come l’ecografia endobronchiale, tranne il medico passa un endoscopio (un illuminato, campo di applicazione flessibile) giù per la gola e nell’esofago (il tubo che collega la gola allo stomaco). Questo viene fatto con paralizzante medicina (anestesia locale) e leggera sedazione.

L’esofago è proprio dietro la trachea ed è vicino ad alcuni linfonodi all’interno del torace a cui il cancro del polmone può diffondersi. Come con gli ultrasuoni endobronchiale, il trasduttore può essere puntata in direzioni diverse per guardare linfonodi e altre strutture all’interno del torace che potrebbe contenere il cancro ai polmoni. Se ingrossamento dei linfonodi sono visti sul ultrasuoni, un ago cavo può essere passato attraverso l’endoscopio per ottenere campioni bioptici di loro. I campioni vengono poi inviati a un laboratorio per essere esaminato al microscopio.

Mediastinoscopia e mediastinotomia

mediastinoscopia: Un piccolo taglio nella parte anteriore del collo e un tubo luminoso sottile cavo è inserito dietro lo sterno (sterno) e davanti della trachea a guardare la zona. Gli strumenti possono essere passati attraverso questo tubo di prendere campioni di tessuto dai linfonodi lungo la trachea e le principali aree bronchi. Guardando i campioni al microscopio in grado di dimostrare se hanno le cellule tumorali.

toracoscopia

Toracoscopia può essere fatto per scoprire se il cancro si è diffuso ai spazi tra i polmoni e la parete toracica, o per i rivestimenti di questi spazi. Può anche essere usato per campionare tumori sulle parti esterne dei polmoni e linfonodi vicini e il liquido, e di valutare se un tumore cresce in tessuti o organi vicini. Questa procedura non è spesso fatto solo per diagnosticare il cancro del polmone, a meno che gli altri test, come le biopsie non sono in grado di ottenere abbastanza campioni per la diagnosi.

La toracoscopia è fatto in sala operatoria mentre si è in anestesia generale (in un sonno profondo). Un piccolo taglio (incisione) è realizzato sul lato della parete toracica. (Volte più di un taglio è fatto.) Il medico mette quindi un tubo sottile, illuminato con una piccola telecamera sulla estremità attraverso l’incisione per visualizzare lo spazio tra i polmoni e la parete toracica. Usando questo, il medico può vedere eventuali depositi tumorali sul rivestimento della parete polmone o al torace e rimuovere piccoli pezzi di tessuto per l’esame. (Quando alcune zone non possono essere raggiunte con toracoscopia, il chirurgo può avere bisogno di fare una grande incisione nella parete toracica, noto come toracotomia .)

Toracoscopia può anche essere utilizzato come parte del trattamento per rimuovere parte di un polmone in alcuni tumori polmonari in fase iniziale. Questo tipo di operazione, denominata video-assistita chirurgia toracica (VATS). è descritto in modo più dettagliato nella chirurgia del carcinoma polmonare non a piccole cellule.

Le prove di laboratorio su campioni di biopsia e altre

I campioni che sono stati raccolti durante biopsie o altri test vengono inviati a un laboratorio di patologia. Un patologo, un medico che utilizza test di laboratorio per la diagnosi di malattie come il cancro, esaminerà i campioni con un microscopio e può fare altre prove speciali per aiutare a meglio classificare il cancro. (Tumori di altri organi possono diffondersi ai polmoni. E ‘molto importante per scoprire dove il tumore ha iniziato, perché il trattamento è diverso a seconda del tipo di tumore.)

Per ulteriori informazioni sulla comprensione vostro rapporto di patologia, vedere la sezione Lung Patologia del nostro sito.

test immunoistochimica

Per questa prova, fettine sottili dei campioni sono attaccati vetrini per microscopio. I campioni vengono quindi trattate con speciali proteine ​​(anticorpi) che fissano solo una sostanza specifica trovata in alcune cellule tumorali. Se le cellule tumorali hanno tale sostanza, l’anticorpo si attaccherà alle cellule. Le sostanze chimiche sono poi aggiunti in modo che gli anticorpi cambiano colore. Il medico che esamina il campione al microscopio può vedere questo cambiamento di colore.

test molecolari

In alcuni casi, i medici possono cercare i cambiamenti di geni specifici nelle cellule tumorali che potrebbe significare alcuni farmaci mirati possono aiutare a curare il cancro. Per esempio:

  • Il recettore del fattore di crescita epidermico (EGFR) è una proteina che a volte appare in grandi quantità sulla superficie delle cellule tumorali e li aiuta a crescere. Alcuni farmaci che hanno come target EGFR sembrano funzionare meglio contro i tumori del polmone con alcuni cambiamenti nella EGFR gene, che sono più comuni in alcuni gruppi, come i non fumatori, le donne e gli asiatici. Ma questi farmaci non sembrano essere utile nei pazienti in cui le cellule tumorali hanno cambiamenti nella KRAS gene. Molti medici ora prova per le modifiche nei geni, come EGFR e KRAS per determinare se questi trattamenti più recenti sono suscettibili di essere utile.
  • Circa il 5% dei non a piccole cellule cancro ai polmoni (NSCLCs) hanno una variazione di un gene chiamato ALK. Questo cambiamento è più spesso visto nei non fumatori (o fumatori leggeri) che hanno il sottotipo adenocarcinoma del NSCLC. I medici possono testare i tumori per i cambiamenti nel ALK gene per vedere se i farmaci che hanno come target questo cambiamento li può aiutare.
  • Circa 1% al 2% di NSCLCs ha un riarrangiamento nel ROS1 gene, che potrebbe rendere il tumore rispondere a determinati farmaci mirati. Una percentuale simile ha un riarrangiamento nel RET gene. Alcuni farmaci che hanno come target le cellule con RET cambiamenti genetici potrebbero essere opzioni per il trattamento di questi tumori.

Più recenti test di laboratorio per alcuni altri geni o proteine ​​possono anche aiutare a guidare la scelta del trattamento. Alcuni di questi sono descritti in Cosa c’è di nuovo in non a piccole cellule del polmone la ricerca sul cancro e il trattamento?

Analisi del sangue

Gli esami del sangue non vengono utilizzati per diagnosticare il cancro ai polmoni, ma possono aiutare a ottenere un senso di salute generale di una persona. Ad esempio, possono essere utilizzati per determinare se una persona è abbastanza sano di intervento chirurgico.

UN emocromo completo (CBC) guarda se il sangue ha normali numeri di diversi tipi di cellule del sangue. Ad esempio, può mostrare se siete anemico (hanno un basso numero di globuli rossi), se si potrebbe avere problemi con sanguinamento (a causa di un basso numero di piastrine nel sangue), o se siete ad aumentato rischio di infezioni (perché di un basso numero di globuli bianchi). Questa prova sarà ripetuta regolarmente se è in trattamento con la chemioterapia. perché questi farmaci possono influenzare le cellule ematopoietiche del midollo osseo.

esami ematochimici può aiutare le anomalie in loco in alcuni dei vostri organi, come il fegato oi reni. Ad esempio, se il cancro si è diffuso al fegato ed ossa, può causare livelli anormali di alcune sostanze chimiche nel sangue, come un elevato livello di lattato deidrogenasi (LDH).

test di funzionalità polmonare

test di funzionalità polmonare (PFT) sono spesso fatto dopo il cancro del polmone è diagnosticato per vedere quanto bene i polmoni stanno lavorando (per esempio, la quantità di enfisema o bronchite cronica è presente). Questo è particolarmente importante se la chirurgia può essere un’opzione nel trattamento del cancro. Intervento chirurgico per rimuovere il cancro ai polmoni può significare la rimozione di parte o la totalità di un polmone, quindi è importante sapere quanto bene i polmoni stanno lavorando in anticipo. Alcune persone con scarsa funzionalità polmonare (come quelli con danni ai polmoni dal fumo) non hanno riserva polmonare sufficiente per resistere a rimuovere anche solo una parte di un polmone. Questi test possono dare al chirurgo un’idea di se la chirurgia è una buona opzione, e se sì, quanto del polmone possono essere tranquillamente rimossi.

Ci sono diversi tipi di PFT, ma tutti fondamentalmente hanno inspirate ed attraverso un tubo che è collegato ad una macchina che misura il flusso d’aria.

Talvolta PFT sono accoppiati con un test chiamato gas sangue arterioso. In questo test, il sangue viene rimosso da un’arteria (anziché da una vena, come molti altri esami del sangue) per misurare la quantità di ossigeno e anidride carbonica che esso contiene.

Ultima medica: 2016/02/08

Ultima revisione: 2016/05/16

Related posts

  • I test per il cancro della pelle melanoma …

    La maggior parte dei melanomi sono portati all’attenzione di un medico a causa di segni o sintomi di una persona sta avendo. Se si dispone di una zona anomala che potrebbe essere il cancro della pelle, il medico la esaminerà e la forza …

  • I test per il cancro del colon-retto, del colon-retto …

    Il cancro colorettale è spesso trovato dopo la comparsa dei sintomi, ma la maggior parte delle persone con tumore del colon-retto in anticipo non hanno sintomi della malattia. Questo è il motivo per cui è importante per ottenere la raccomandata …

  • Che cosa è squamose Cell Lung Cancer, il cancro squamoso.

    Secondo il National Cancer Institute, le cellule squamose si trovano nel tessuto della pelle, il rivestimento degli organi strette e nei passaggi del vostro vie respiratorie e digestive. Il cancro che …

  • I test per la diffusione del cancro al seno …

    Se le è stato diagnosticato un cancro al seno, potrebbe essere necessario più test Se il medico ritiene che il cancro potrebbe essersi diffusa sulla base di sintomi, i risultati del vostro esame fisico, o la dimensione …

  • Chi ha bisogno di un trapianto di polmone NHLBI …

    Il medico può raccomandare un trapianto di polmone, se si dispone di grave malattia polmonare che sta peggiorando. Se la condizione è così grave che altri trattamenti non funzionano, un trapianto di polmone può essere il …

  • Il cancro al polmone argomento e grave e …

    Cari tutti, mia sorella di 50 anni di età è stato diagnosticato un cancro ai polmoni circa 6 mesi fa. Vive in Sri Lanka e viene trattata in Sri Lanka. Io vivo negli Stati Uniti e cercando di fare …