L’incontinenza urinaria la gestione …

L'incontinenza urinaria la gestione ...

  • [Nuova 2013] indica che la prova è stata rivista e la raccomandazione è stato aggiornato o aggiunte.
  • [2013] indica che la prova è stata rivista, ma nessun cambiamento è stato fatto per l’azione consigliata
  • [2006] indica che la prova non è stato aggiornato e rivisto dal 2006
  • [2006 modificata 2013] indica che la prova non è stato aggiornato e rivisto dal 2006, ma sono state apportate modifiche alla formulazione raccomandazione che cambia il significato (vedi sotto)

La formulazione utilizzata nelle raccomandazioni in questa linea guida (ad esempio parole come ‘offerta’ e ‘non’) indica la certezza con cui è fatta la raccomandazione (la forza della raccomandazione) ed è definito alla fine del "Le principali raccomandazioni" campo.

Valutazione e indagine

Anamnesi e l’esame fisico

Alla valutazione clinica iniziale, categorizzare interfaccia utente della donna come SUI, misto interfaccia utente, o di urgenza UI / OAB. Inizia trattamento iniziale su questa base. In misto UI, trattamento diretto verso il sintomo predominante. [2006]

Durante la valutazione clinica cercare di individuare predisponenti pertinenti e fattori precipitanti e altre diagnosi che possono richiedere per le indagini e il trattamento aggiuntivo. [2006]

La valutazione di muscoli del pavimento pelvico

Valutazione del prolasso

Fare riferimento donne con interfaccia utente che hanno prolasso sintomatico che è visibile pari o inferiore al canale vaginale ad uno specialista. [2006]

Effettuare un test delle urine dipstick in tutte le donne che presentano UI per rilevare la presenza di sangue, glucosio, proteine, leucociti e nitriti nelle urine. [2006]

Se le donne hanno sintomi di infezione del tratto urinario (UTI) e dei loro esami delle urine positivi sia per i leucociti e nitriti inviare un campione di urina midstream per la cultura e l’analisi di sensibilità agli antibiotici. Prescrivere un appropriato corso di trattamento in attesa di risultati della coltura di antibiotici. [2006]

Se le donne hanno sintomi di UTI e le loro urine negative sia per i leucociti o nitriti inviare un campione di urina midstream per la cultura e l’analisi di sensibilità agli antibiotici. Si consideri la prescrizione di antibiotici in attesa risultati della coltura. [2006]

Se le donne non hanno sintomi di IVU, ma i loro test delle urine positivi sia per i leucociti e nitriti, non offrono antibiotici senza i risultati della cultura midstream urine. [2006]

Se una donna non ha sintomi di IVU e le sue urine negative sia per i leucociti o nitriti non inviare un campione di urina per la cultura perché è improbabile che abbia UTI. [2006]

La valutazione di urina residua

Utilizzare una vescica eseguire la scansione di preferenza a cateterizzazione per motivi di accettabilità e minore incidenza di eventi avversi. [2006]

Consultare le donne che si trovano ad avere una vescica palpabile all’esame bimanuale o addominale dopo svuotamento di uno specialista. [2006]

Con urgenza si riferiscono le donne con interfaccia utente che dispone di uno dei seguenti 1:

  • ematuria microscopica nelle donne di età compresa tra 50 anni e più
  • ematuria visibile
  • Ricorrente o persistente UTI associata con ematuria nelle donne di età compresa tra 40 anni e più
  • massa maligna sospetta derivante dal tratto urinario [2006]

Nelle donne con interfaccia utente, ulteriori indicazioni da prendere in considerazione per il rinvio ad un servizio specialistico includono:

  • Il persistere della vescica o dolore uretrale
  • masse pelviche clinicamente benigne
  • incontinenza fecale Associated
  • Sospetta malattia neurologica
  • I sintomi di difficoltà minzionale
  • Sospetta fistole urogenitale
  • continenza precedente intervento chirurgico
  • Precedente chirurgia del cancro pelvico
  • Precedente radioterapia pelvica 2 [2006]

Sintomo punteggio e la qualità della vita di valutazione

Utilizzare le seguenti scale di qualità della vita specifico per l’incontinenza quando le terapie sono in corso di valutazione: la consultazione internazionale sulla Incontinenza Questionnaire (ICIQ), sintomi Bristol femminile del tratto urinario inferiore (BFLUTS), incontinenza Qualità della vita (I-QOL), Stress e Urgenza Incontinenza e qualità della vita questionario (SUIQQ), incontinenza urinaria Severity Score (UISS), perdita di stress, Svuotamento capacità, Anatomia umana, la protezione, l’inibizione, qualità della vita, mobilità, e lo stato mentale (SEAPI-QMM) Incontinenza sistema di classificazione, Incontinenza Severity Index (ISI) e Health Questionnaire del re (KHQ) 3. [2006]

Utilizzare diari della vescica nella valutazione iniziale delle donne con interfaccia utente o OAB. Incoraggiare le donne a completare un minimo di 3 giorni del diario che copre le variazioni nelle loro attività abituali, come entrambi i giorni di lavoro e di tempo libero. [2006]

Non utilizzare i test pad nella valutazione di routine delle donne con interfaccia utente. [2006]

Dopo intraprendere una storia clinica dettagliata e un esame, eseguire multi-canale di riempimento e svuotamento cistometria prima della chirurgia nelle donne che hanno:

  • I sintomi di OAB che portano a un sospetto clinico di iperattività del detrusore, o
  • I sintomi che suggeriscono disfunzione minzionale o prolasso compartimento anteriore, o
  • Avuto un intervento chirurgico precedente per incontinenza da stress [2006 modificata 2013]

Altri test di competenza uretrale

Non utilizzare il Q-tip, Bonney, Marshall, e prove di Fluid-ponte nella valutazione delle donne con interfaccia utente. [2006]

Non utilizzare cistoscopia nella valutazione iniziale delle donne con sola interfaccia utente. [2006]

Non utilizzare per immagini (risonanza magnetica [RM], tomografia computerizzata [CT], X-ray) per la valutazione di routine delle donne con interfaccia utente. Non usare gli ultrasuoni non per la valutazione del volume urinario residuo. [2006]

Consiglia a un processo di riduzione della caffeina per le donne con OAB. [2006]

Considerare consulenza modifica di assunzione di alta o bassa fluido in donne con interfaccia utente o OAB. [2006]

Informare le donne con interfaccia utente o OAB che hanno un indice di massa corporea (BMI) superiore a 30 per perdere peso. [2006]

Pavimento Pelvico Muscle Training

Offrire una prova di supervisionato la formazione dei muscoli del pavimento pelvico di una durata minima di 3 mesi come trattamento di prima linea per le donne con stress o misto UI. [2006]

programmi di formazione dei muscoli del pavimento pelvico dovrebbero comprendere almeno 8 contrazioni eseguite 3 volte al giorno. [2006]

Non utilizzare perineometry o l’elettromiografia del pavimento pelvico come biofeedback come parte di routine di allenamento dei muscoli del pavimento pelvico. [2006]

Continuare un programma di esercizio, se la formazione dei muscoli del pavimento pelvico è benefico. [2006]

Non di routine usare la stimolazione elettrica nel trattamento delle donne con OAB. [2006]

Non di routine usare la stimolazione elettrica in combinazione con la formazione dei muscoli del pavimento pelvico. [2006]

La stimolazione elettrica e / o di biofeedback dovrebbero essere considerati in donne che non possono contrarre attivamente muscoli del pavimento pelvico, al fine di favorire la motivazione e l’aderenza alla terapia. [2006]

Offrire formazione della vescica che dura per un minimo di 6 settimane, come trattamento di prima linea per le donne con urgenza o mista UI. [2006]

Multicomponente terapia comportamentale

Se le donne non realizzano benefici soddisfacente dei programmi di formazione della vescica, la combinazione di un farmaco OAB con formazione della vescica deve essere considerato se la frequenza è un sintomo fastidioso. [2006]

All’interno di questa linea guida neurostimolazione copre la stimolazione transcutanea sacrale del nervo (elettrodi di superficie posto sopra l’osso sacro), transcutanea posteriore stimolazione del nervo tibiale (elettrodi di superficie posto sopra il nervo tibiale posteriore), e percutanea posteriore stimolazione del nervo tibiale (aghi inseriti nei pressi posteriore del nervo tibiale) .

Transcutanea stimolazione nervosa sacrale

Transcutanea del nervo tibiale posteriore Stimolazione

Percutanea tibiale posteriore Nerve Stimulation

Non offrire la stimolazione del nervo tibiale posteriore percutanea per OAB a meno che:

  • C’è stato un team multidisciplinare (MDT) recensione, e
  • Il trattamento conservativo tra cui il trattamento farmacologico OAB non ha funzionato in modo adeguato, e
  • La donna non vuole che la tossina botulinica A stimolazione del nervo sacrale 5 o percutanea. [Nuova 2013]

Opzioni di gestione conservatori alternativi

Prodotti assorbenti, orinatoi, e andare in bagno Aids

prodotti assorbenti, orinatoi portatili, e gli aiuti evacuativi non devono essere considerati come un trattamento per l’interfaccia utente. Usarli come:

  • Una strategia di coping in attesa di trattamento definitivo
  • In aggiunta alla terapia in corso
  • la gestione a lungo termine di interfaccia utente solo dopo che le opzioni di trattamento sono state esplorate [2006]

Cateterizzazione vescicale (uretrale o sovrapubica intermittenti o permanenti) dovrebbe essere considerata per le donne nelle quali ritenzione urinaria persistente sta causando l’incontinenza, infezioni sintomatiche, o disfunzione renale, e nei quali questo non può altrimenti essere corretto. Gli operatori sanitari devono essere consapevoli, e spiegare alle donne, che l’uso di cateteri in urgenza interfaccia utente non può comportare la continenza. [2006]

Intermittenti uretrali Cateteri

Offrire intermittente uretrale cateterizzazione alle donne con ritenzione urinaria, che può essere insegnato ad auto-cateterismo o che hanno una badante che può eseguire la tecnica. [2006]

Insito uretrali Cateteri

Considerare attentamente l’impatto di lungo termine a permanenza uretrale cateterizzazione. Discutere gli aspetti pratici, utili e rischi con il paziente o, se del caso, la sua badante. Indicazioni per l’uso di cateteri uretrali a lungo termine per le donne con interfaccia utente includono:

  • ritenzione urinaria cronica nelle donne che non sono in grado di gestire intermittente auto-cateterismo
  • ferite della pelle, ulcere da pressione, o irritazioni che vengono contaminati da urine
  • Angoscia o disagi causati da letto e abbigliamento modifiche
  • Quando una donna esprime una preferenza per questa forma di gestione [2006]

Insito sovrapubici Cateteri

cateteri sovrapubica Indwelling dovrebbero essere considerati come alternativa ai cateteri uretrali a lungo termine. Essere consapevoli, e spiegare alle donne, che possono essere associati ad una minore incidenza di UTI sintomatica, ‘bypassando’, e le complicazioni uretrali di cateteri uretrali. [2006]

Prodotti per evitare perdite

Non utilizzare dispositivi intravaginale e intraurethral per la gestione ordinaria della UI nelle donne. Non consigliare alle donne di prendere in considerazione tali dispositivi diversi da quelli per uso occasionale, se necessario, per evitare perdite, ad esempio durante l’esercizio fisico. [2006]

Non raccomandare terapie complementari per il trattamento di utente o di OAB. [2006]

Uso preventivo di conservatori Terapie

Offrire pelvico allenamento dei muscoli del pavimento alle donne nella loro prima gravidanza come una strategia preventiva per l’interfaccia utente. [2006]

Le donne che scelgono di non avere ulteriori Trattamento

Non se una donna sceglie di avere un ulteriore trattamento per l’incontinenza urinaria:

  • Offrire i suoi consigli su come gestire i sintomi urinari, e
  • Spiegate che, se cambia idea in un secondo momento si può prenotare una recensione appuntamento per discutere i test e gli interventi passati e riconsiderare le sue opzioni di trattamento. [Nuova 2013]

Principi generali Quando l’uso di farmaci OAB

Quando l’offerta di farmaci antimuscarinici per il trattamento di OAB sempre tener conto:

  • condizioni concomitanti della donna (ad esempio, poveri svuotamento della vescica)
  • L’utilizzo di altri farmaci esistenti che interessano il carico totale anticolinergico
  • Il rischio di effetti avversi [Nuova 2013]

Prima dell’inizio del trattamento OAB di droga, discutere con le donne:

  • La probabilità di successo e gli effetti avversi più comuni associati, e
  • La frequenza e la via di somministrazione, e
  • Che alcuni effetti negativi, come secchezza delle fauci e costipazione può indicare che il trattamento sta cominciando ad avere un effetto, e
  • Che non possono vedere i benefici pieni fino a quando non hanno preso il trattamento per 4 settimane [Nuova 2013]

La scelta di farmaci OAB

Non utilizzare flavossato, propantheline e imipramina per il trattamento di utente o OAB in donne. [2006]

Offrire una delle seguenti scelte prima alle donne con OAB o misto UI:

  • Ossibutinina (rilascio immediato), o
  • Tolterodina (rilascio immediato), o
  • Darifenacina (preparazione una volta al giorno) [Nuova 2013]

Revisione OAB trattamento farmacologico

Offrire un faccia a faccia o recensione telefono 4 settimane dopo l’inizio di ogni nuovo trattamento OAB di droga. Chiedi la donna se lei è soddisfatto con la terapia:

  • Se il miglioramento è ottimale, continuare il trattamento.
  • Se non c’è o di miglioramento o intollerabili effetti negativi non ottimali, cambiare la dose, o provare un farmaco alternativo OAB (vedi raccomandazioni relative sotto "Scegliere OAB droga," sopra), e la revisione di nuovo o 4 settimane. [Nuova 2013]

Se la donna vuole discutere le opzioni per un ulteriore trattamento (interventi non terapeutici e terapia invasiva) si riferiscono alla MDT e organizzare indagine urodinamica per determinare se detrusore iperattività è presente e responsabile per i suoi sintomi OAB:

  • Se detrusore iperattività è presente e responsabile dei sintomi OAB offrono terapia invasiva (vedi "Le procedure invasive per OAB," sotto).
  • Se detrusore iperattività è presente, ma la donna non vuole avere terapia invasiva, offrire consulenza come descritto in "Le donne che scelgono di non avere un ulteriore trattamento," sopra.
  • Se detrusore iperattività non è presente rifarsi alla MDT per l’ulteriore discussione sulla gestione futura. [Nuova 2013]

Non usare duloxetina come trattamento di prima linea per le donne con predominante UI stress. Non abitualmente offrono duloxetina come trattamento di seconda linea per le donne con lo stress interfaccia utente, anche se può essere offerto come terapia di seconda linea se le donne preferiscono farmacologico per il trattamento chirurgico o non sono adatti per il trattamento chirurgico. Se duloxetina è prescritto, le donne consigliare circa i suoi effetti negativi. [2006]

Non offrire terapia sistemica ormonale sostitutiva per il trattamento di UI. [2006]

Offerta estrogeni intravaginale, esclusivamente per il trattamento dei sintomi OAB in donne in postmenopausa con atrofia vaginale. [2006]

Il team multidisciplinare (MDT)

Informare ogni donna che desidera prendere in considerazione il trattamento chirurgico per l’interfaccia utente su:

  • I benefici ei rischi di opzioni chirurgiche e non chirurgiche
  • Il loro piano di trattamento provvisorio

Quando raccomandando la gestione ottimale della MDT dovrebbe tener conto:

  • la preferenza della donna
  • passata gestione
  • comorbidità
  • Le opzioni di trattamento (compresa ulteriormente la gestione conservativa come la terapia OAB di droga) [Nuova 2013]

La MDT per l’incontinenza urinaria dovrebbe includere:

  • A urogynaecologist
  • Un urologo con un interesse sub-specialista in urologia femminile
  • Un infermiere specializzato
  • Un fisioterapista specializzato
  • Un chirurgo colon-retto con un interesse sub-specialista in problemi intestinali funzionali, per le donne con problemi intestinali coesistente
  • Un membro della cura del team di anziani e / o terapista occupazionale, per le donne con compromissione funzionale [Nuova 2013]

Le procedure invasive per OAB

Discutete i rischi ed i benefici del trattamento con la tossina botulinica A 5 con le donne prima di cercare il consenso informato, che riguardano:

  • La probabilità di essere senza sintomi o avere una grande riduzione dei sintomi
  • Il rischio di cateterizzazione intermittente pulito e il potenziale per essere necessaria per periodi di tempo variabili dopo l’effetto delle iniezioni ha portato fuori
  • L’assenza di prove sulla durata dell’effetto tra i trattamenti e l’efficacia a lungo termine e rischi
  • Il rischio di effetti avversi, tra cui un aumento del rischio di infezione del tratto urinario [Nuova 2013]

Iniziare il trattamento con la tossina botulinica A 5 solo se le donne:

  • Sono stati addestrati in cateterismo intermittente pulito e si sono esibiti la tecnica con successo, e
  • Sono in grado e disposti a svolgere il cateterismo intermittente pulito su base regolare per tutto il tempo necessario [Nuova 2013]

Non offrire la tossina botulinica B per le donne con comprovata iperattività del muscolo detrusore. [2006]

Percutanea stimolazione del nervo sacrale

Offrire la stimolazione percutanea del nervo sacrale per le donne dopo la MDT Se:

  • La loro OAB non ha risposto al trattamento conservativo compresi i farmaci, e
  • Essi sono in grado di eseguire il cateterismo intermittente pulito. [Nuova 2013]

Discutere le implicazioni a lungo termine della stimolazione del nervo sacrale percutanea con le donne tra cui:

  • La necessità di stimolazione di prova e la probabilità di successo del test di
  • Il rischio di fallimento
  • L’impegno a lungo termine
  • La necessità di revisione chirurgica
  • Gli effetti avversi [Nuova 2013]

Approcci chirurgici per SUI

Se la gestione conservativa per SUI ha fallito, offerta:

  • Sintetico mid-uretrale nastro (vedere "Nastri sintetici," sotto), o
  • Aprire colposospensione (vedi anche "colposospensione," sotto), o
  • Autologo retto fasciale imbragatura (vedi anche "Imbracature biologica," sotto). [Nuova 2013]

Quando offrendo una procedura a nastro mid-uretrale sintetico, i chirurghi dovrebbero:

  • Utilizzare procedure e dispositivi per i quali non vi è corrente prove di alta qualità di efficacia e sicurezza 9.
  • Utilizzare solo un dispositivo che sono stati addestrati da usare (vedi "Il mantenimento e know-how e gli standard di misurazione per la pratica," sotto).
  • Utilizzare un dispositivo prodotto da tipo 1 nastro di polipropilene macroporoso.
  • Considerare l’utilizzo di un nastro colorato ad alta visibilità, per la facilità di inserimento e di revisione. [Nuova 2013]

Non offrire laparoscopica colposospensione come procedura di routine per il trattamento di stress UI nelle donne. Solo un chirurgo laparoscopico con esperienza di lavoro in un MDT con esperienza nella valutazione e nel trattamento di interfaccia utente deve eseguire la procedura. [2006]

Non offrire colporrafia anteriore, sospensioni ad ago, paravaginale difetto di riparazione, e il Marshall–Marchetti–Procedura Krantz per il trattamento di stress UI. [2006]

Intramurale agenti di carica

Considerare agenti di carica intramurale (silicone, perline zirconio carbonio rivestite, o acido ialuronico / copolimero destrano) per la gestione dello stress UI se la gestione conservativa ha fallito. Le donne dovrebbero essere consapevoli del fatto che:

  • iniezioni ripetute possono essere necessari per ottenere l’efficacia
  • L’efficacia diminuisce con il tempo
  • L’efficacia è inferiore a quella dei nastri sintetici o autologhi imbracature retto fasciali [2006 modificata 2013]

Non offrire grasso autologo e politetrafluoroetilene utilizzati come agenti di carica intramurale per il trattamento di stress UI. [2006]

Sfintere urinario artificiale

In vista della morbilità associate, l’uso di uno sfintere urinario artificiale deve essere considerata per la gestione dello stress UI in donne solo se la chirurgia precedente ha fallito. Si raccomanda di vita lungo follow-up. [2006]

Considerazioni Dopo infruttuosi procedure invasive SUI o ricorrenza dei sintomi

Le donne il cui primario chirurgico procedura per SUI ha fallito (comprese le donne i cui sintomi sono tornati) dovrebbe essere:

  • Riferito a cura terziaria per la valutazione (come ad esempio i test urodinamico ripetere inclusi test aggiuntivi come immagini e la funzione uretrale studi) e la discussione di opzioni di trattamento da parte della MDT, o
  • consigli offerti come descritto in "Le donne che scelgono di non avere un ulteriore trattamento," sopra, se la donna non vuole continuato procedure invasive SUI [Nuova 2013]

Il mantenimento e know-how e gli standard di misura per la pratica

La formazione dovrebbe essere sufficiente per sviluppare le conoscenze e le competenze generiche documentato qui di seguito. La conoscenza deve includere il:

  • Indicazioni specifiche per la chirurgia
  • preparazione necessaria per la chirurgia tra cui le indagini preoperatorie
  • I risultati e le complicazioni della procedura proposta
  • Anatomia rilevanti per procedura
  • Passi coinvolti nella procedura di
  • opzioni di gestione alternativi
  • Probabilmente il progresso postoperatorio

competenze generiche dovrebbero includere:

  • La capacità di spiegare le procedure e le possibili esiti per i pazienti e familiari e di ottenere il consenso informato
  • La mano necessaria–destrezza occhio per completare la procedura in modo sicuro ed efficiente, con un uso appropriato di assistenza
  • La capacità di comunicare e gestire efficacemente la squadra operativa
  • La capacità di dare la priorità degli interventi
  • La capacità di riconoscere quando chiedere consigli da altri
  • Un impegno a lavorare MDT [2006]

La formazione dovrebbe includere competenze in cistouretroscopia. [2006]

I chirurghi che stanno già portando avanti le procedure per l’interfaccia utente dovrebbe essere in grado di dimostrare che la loro formazione, l’esperienza e la pratica corrente equivale ai parametri di cui fuori per i chirurghi nuova formazione. [2006]

Solo i chirurghi che svolgono un carico caso sufficiente a mantenere le loro capacità dovrebbero intraprendere un intervento chirurgico per l’interfaccia utente o OAB in donne. Si raccomanda un carico di lavoro annuo di almeno 20 casi di ogni procedura primaria per lo stress UI. I chirurghi che effettuano meno di 5 casi di qualsiasi procedura annuale dovrebbero farlo solo con il supporto del loro comitato governo clinico; altrimenti i percorsi di riferimento dovrebbero essere in atto all’interno di reti cliniche. [2006]

Ci dovrebbe essere un vantaggio clinico nominato all’interno di ogni unità chirurgica con responsabilità per la continenza e la chirurgia del prolasso. Il vantaggio clinico dovrebbe funzionare nel contesto di un servizio integrato di continenza. [2006]

Una verifica nazionale di intervento chirurgico di continenza dovrebbe essere intrapreso. [2006]

Linee guida di riferimento 1 bello per il cancro sospetto definiscono rinvio urgente come il paziente di essere visto all’interno l’obiettivo nazionale per i rinvii urgenti (attualmente 2 settimane).

2 Per ulteriori indicazioni da prendere in considerazione per il rinvio, vedere le raccomandazioni sotto "Valutazione del prolasso" e "La valutazione di urina residua."

3 Vedi versione integrale del documento originale delle linee guida per i dettagli.

4 Questo è spesso conosciuta come stimolazione nervosa elettrica transcutanea (TENS).

7 Questo potrebbe essere qualsiasi farmaco con costi di acquisizione inferiori da qualsiasi dei farmaci esaminati, compreso un farmaco non sperimentato da sotto "La scelta OAB droga." La revisione prove considerato i seguenti farmaci: darifenacina, fesoterodina, l’ossibutinina (a rilascio immediato), ossibutinina (a rilascio prolungato), ossibutinina (transdermico), ossibutinina (gel topico), propiverina, propiverina (a rilascio prolungato), solifenacina, tolterodina (rilascio immediato) , tolterodina (rilascio prolungato), trospio e trospio (rilascio prolungato). Vedere il Capitolo 6 nella versione completa del documento originale delle linee guida per i dettagli (vedi "Disponibilità di Companion Documenti" campo).

Forza delle raccomandazioni

Interventi che devono (o non devono) essere usato

Il GDG di solito usa ‘must’ o ‘non deve’ solo se vi è l’obbligo giuridico di applicare la raccomandazione. Di tanto in tanto ‘deve’ (o ‘non deve’) viene usato se le conseguenze della mancata osservanza delle raccomandazioni potrebbe essere estremamente gravi o potenzialmente pericolosa per la vita.

Interventi che dovrebbero (o non dovrebbe) essere usato – una raccomandazione ‘forte’

Il GDG utilizza ‘offerta’ (e parole simili, come ‘riferimento’ o ‘consigli’) quando certi che, per la stragrande maggioranza dei pazienti, un intervento farà più bene che male, ed essere redditizio. forme simili di parole (per esempio, ‘non offrono…’) Vengono utilizzati quando il GDG è fiducioso che un intervento non sarà di beneficio per la maggior parte dei pazienti.

Interventi che potrebbero essere utilizzati

Il GDG utilizza ‘considerare’ quando certi che un intervento farà più bene che male per la maggior parte dei pazienti, ed essere redditizio, ma altre opzioni può essere allo stesso modo redditizio. La scelta di intervento, e se avere o meno l’intervento a tutti, è più probabile che dipendono dai valori e le preferenze che per una forte raccomandazione del paziente, e in modo che il personale sanitario dovrebbe passare più tempo a considerare e discutere le opzioni con il paziente .

I seguenti percorsi di cura sono incluse nella versione completa del documento originale delle linee guida (vedi "Disponibilità di Companion Documenti" campo):

  • consulenza iniziale e trattamenti conservativi
  • Il trattamento farmacologico per OAB e misti UI
  • cure secondarie compresi test urodinamica e MDT
  • approcci chirurgici per SUI
  • approcci invasiva per OAB
  • Referral di intervento specialistico e norme chirurgo
  • gestione conservativa alternative e opzioni farmacologiche

Inoltre, un Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE) percorso intitolato "Incontinenza urinaria nelle donne Panoramica" è disponibile presso il sito Web di Nizza.

L’incontinenza urinaria (UI) tra cui:

  • Lo stress UI
  • urgenza UI
  • Mixed UI
  • La vescica iperattiva (OAB)

Ricerche di basi dati elettronici

Vedere la versione completa del documento originale delle linee guida per la metodologia per la versione del 2006 di questa linea guida.

Sviluppare una revisione Domande e protocolli e identificare prove

Il numero di studi identificati per ogni quesito clinico è fornito in appendice F nel documento completo linea guida (vedi "Disponibilità di Companion Documenti" campo).

Vedere la versione completa del documento originale delle linee guida per la metodologia per la versione del 2006 di questa linea guida.

Revisione e sintetizzare le evidenze

  • Rischio di bias (nel disegno dello studio con valutazione Skills Programme [CASP] checklist metodologiche o Nizza o critici; vedere http://www.nice.org.uk/guidelinesmanual e http://www.casp-uk.net/). Questo include anche le limitazioni nella progettazione o di esecuzione dello studio (tra cui l’occultamento di assegnazione, accecante, la perdita al follow-up, i quali in grado di ridurre il rating di qualità).
  • Incoerenza di effetti tra gli studi – si verifica quando vi è la variabilità nella effetto del trattamento dimostrata tra gli studi (eterogeneità). (Ciò può ridurre la Valutazione di qualità.)
  • indirectness – la misura in cui gli elementi disponibili non riesce ad affrontare la specifica recensione domanda (questo può ridurre la Valutazione di qualità).
  • Imprecisione – presentare quando c’è incertezza intorno alla stima degli effetti, per esempio quando gli intervalli di confidenza sono ampi e attraversare le linee ‘immaginario’ di effetto clinicamente significativo (vedi "Le misure di outcome" sotto). Ciò riflette la fiducia nella stima dell’effetto. (Ciò può ridurre la Valutazione di qualità.)
  • Altre considerazioni (compresi grande dimensione dell’effetto, la prova di una dose–relazione risposta, oppure variabili confondenti probabile che hanno ridotto la grandezza di un effetto; questi possono aumentare la Valutazione di qualità negli studi osservazionali, a condizione che si sia verificato alcun declassamento per altre funzioni).

Il tipo di revisione domanda determina il più alto livello di prova che può essere richiesto. Per problemi di terapia o trattamento, il più alto livello di evidenza possibile è una revisione sistematica ben condotta o meta-analisi di studi randomizzati e controllati (RCT), o di un RCT individuo. Nell’approccio GRADE, un insieme di indizi sulla base di RCT ha un rating iniziale di qualità elevata, ma questo potrebbe essere declassato a moderata, basso o molto basso se i fattori sopra elencati non siano soddisfatte adeguatamente. Per problemi di prognosi, il più alto livello possibile di prove è uno studio osservazionale controllato (uno studio di coorte o caso–studio di controllo), e un insieme di indizi sulla base di tali studi avrebbero un Valutazione di qualità iniziale di basso, che potrebbe essere declassato a molto bassa o aggiornato a moderato o alto, a seconda dei fattori sopra elencati.

Per ogni domanda recensione è stata chiesta il massimo livello disponibile di prove. Se del caso, per esempio, se una revisione sistematica, meta-analisi, o RCT è stato identificato per rispondere direttamente a una domanda, studi di design più debole non sono state considerate. Dove revisioni sistematiche, meta-analisi, e RCT non sono stati identificati, sono stati ricercati altri studi sperimentali o osservazionali appropriate. All’interno della piena linea guida, le tabelle di sintesi GRADE sono presentati. I tavoli pieni grado possono essere trovati in Appendice I nella versione completa del documento originale delle linee guida.

Tavolo. Tipi di studio per ogni domanda e corrispondenti NIZZA metodologica lista di controllo utilizzata

CASP lista di controllo per studi osservazionali

NIZZA, Istituto Nazionale per Heath e cura eccellenza; CASP, valutazione critica programma di competenze

Il GDG utilizzato la lista di controllo CASP per studi osservazionali, come nessuna delle liste di controllo NIZZA erano appropriati per gli studi non comparativi.

Nel corso del riesame, gli intervalli di confidenza sono stati usati per decidere imprecisioni, utilizzando una regola ‘zona’ (vedi Figura 1 nella versione completa del documento originale delle linee guida).

Il consenso GDG è che la soddisfazione dei pazienti con il trattamento è stato il miglior indicatore globale di successo del trattamento in quanto include quelle donne che, pur non essendo il trattamento ottimale, possono tuttavia hanno migliorato la qualità della vita rispetto a prima del trattamento.

Considerazioni specifiche per presente indirizzo

  • Per l’esito ‘La soddisfazione del paziente con un trattamento’ il GDG convenuto che, ove possibile, i risultati dovrebbero essere dichotomised in ‘migliorata’ e ‘non è migliorata’, combinando le categorie, ad esempio ‘molto migliorata’ e ‘migliorato’. Le definizioni di default esito statistica (RR) di MID erano 0,75 e 1,25.
  • Per l’esito ‘Self riportato tasso di riduzione dei sintomi assoluto’ del GDG convenuto che una riduzione del 50% dei sintomi costituisce una differenza clinicamente significativa per entrambi gli episodi di incontinenza e di episodi di urgenza.
  • Per l’esito ‘stato Continenza (a zero episodi al giorno)’ il GDG ha accettato che questa era una definizione valida in sé. Anche in questo caso, le definizioni di default di MID per RR sono stati utilizzati come sopra.
  • Per l’esito ‘qualità specifica-incontinenza della vita’ del GDG convenuto che solo la qualità specifico per l’incontinenza della vita deve essere utilizzato. Gli sviluppatori di queste scale hanno pubblicato MID che può essere usato come le soglie per differenza clinicamente significativa.
  • Per il risultato ‘Gli effetti avversi’ il GDG convenuto che questo dovrebbe variare da una domanda all’altra. Ad esempio, per la tossina botulinica A (BoNT-A), il bisogno di auto-cateterismo è stato specificato come il più importante effetto negativo. definizioni di default di MID per rischio relativo sono stati adottati come sopra.
  • Per l’esito ‘esiti psicologici’ del GDG hanno convenuto che la depressione e l’ansia sono risultati importanti. Come con la qualità specifica-incontinenza della vita (I-QOL), un MID dalla letteratura pubblicata sarebbe usato.
  • Per ‘misure cliniche’ l’esito del GDG convenuto che il volume residuo post-minzionale è stata la più importante delle diverse misure clinici utilizzati. In assenza di dati, un MID predefinita di variazione del 25% in volume residuo post-vuoto fu utilizzata. Questo significava che se l’intervento o il controllo ha portato ad un miglioramento o un peggioramento del 25% dei valori di base, allora questo è stato considerato clinicamente significativo sia per il paziente e medico.

Una rete meta-analisi (NMA) può essere effettuata in cui vi è un confronto di trattamenti multipli. L’approccio è un’estensione di meta-analisi che include più confronti a coppie differenti attraverso una serie di interventi per trattare una condizione.

Incorporando Economia Sanitaria

Il GDG priorità una serie di domande di revisione in cui si pensava che considerazioni di ordine economico sarebbe particolarmente importante nella formulazione di raccomandazioni. ricerche sistematiche di dati economici pubblicati sono state intraprese per queste domande. Per le valutazioni economiche, nessun sistema standard di classificazione della qualità delle prove esiste e carte inclusi sono stati valutati utilizzando una lista di controllo di valutazione della qualità sulla base di buone pratiche in materia di valutazione economica. Recensioni della letteratura economica salute pubblicata rilevanti vengono presentati a fianco le recensioni clinici di efficacia.

  • Il rapporto costo-efficacia dei farmaci antimuscarinici per vescica iperattiva dopo trattamento conservativo è risultata soccombente (che incorpora una rete meta-analisi di prove di efficacia).
  • Il rapporto costo-efficacia della tossina botulinica A contro la stimolazione del nervo sacrale per il trattamento della vescica iperattiva volta che il trattamento farmacologico è rimasta soccombente.

Una terza analisi a confronto approcci chirurgici per le procedure di mid-uretrale nelle donne sottoposte a loro procedura di nastro adesivo chirurgico primario è stato considerato. Tuttavia, non vi erano prove sufficienti di differenza di efficacia o di costo tra ogni tipo di procedura di intraprendere un’analisi economica di salute.

Vedere la versione completa del documento originale delle linee guida (vedi "Disponibilità di Companion Documenti" campo) per la metodologia per la versione del 2006 di questa linea guida.

Questa guida è un aggiornamento parziale della Linea Guida NICE 40 (pubblicata ottobre 2006) e lo sostituirà. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alle appendici A e D nella versione completa del documento originale delle linee guida.

Le prove alle raccomandazioni

Le dichiarazioni che riassumono l’interpretazione del GDG delle prove e ogni estrapolazione dal prove utilizzate per formare raccomandazioni erano anche pronti a garantire la trasparenza del processo decisionale. I criteri utilizzati nel passaggio da prove a raccomandazioni sono state:

  • valore relativo posto sugli esiti considerati
  • Esame di benefici clinici e dei danni
  • Esame di benefici per la salute netti e l’uso delle risorse
  • Qualità delle prove
  • Altre considerazioni (comprese le questioni uguaglianze)

Nelle zone in cui non è stato identificato sostanziali evidenze ricerca clinica, i membri del GDG considerate altre linee guida evidence-based e le dichiarazioni di consenso o usato la loro esperienza collettiva di individuare le buone pratiche. La giustificazione economia sanitaria nelle zone delle linee guida in cui è stato considerato l’uso delle risorse del Servizio Sanitario Nazionale (interventi) si è basata su GDG consenso in relazione alle probabili implicazioni di costo-efficacia delle raccomandazioni. I membri del GDG anche individuato le aree in cui le prove per rispondere alle loro domande recensione è stata carente e utilizzato queste informazioni per formulare raccomandazioni per la ricerca futura.

Considerazioni specifiche per presente indirizzo

Formale di voto Consenso

Un approccio formale consenso è stato utilizzato in cui si è deciso che una raccomandazione è stato richiesto, ma dove il GDG stato in grado di giungere ad una conclusione con discussione da solo.

Forza delle raccomandazioni

Interventi che devono (o non devono) essere usato

Il GDG di solito usa ‘must’ o ‘non deve’ solo se vi è l’obbligo giuridico di applicare la raccomandazione. Di tanto in tanto ‘deve’ (o ‘non deve’) viene usato se le conseguenze della mancata osservanza delle raccomandazioni potrebbe essere estremamente gravi o potenzialmente pericolosa per la vita.

Interventi che dovrebbero (o non dovrebbe) essere usato – una raccomandazione ‘forte’

Il GDG utilizza ‘offerta’ (e parole simili, come ‘riferimento’ o ‘consigli’) quando certi che, per la stragrande maggioranza dei pazienti, un intervento farà più bene che male, ed essere redditizio. forme simili di parole (per esempio, ‘non offrono…’) Vengono utilizzati quando il GDG è fiducioso che un intervento non sarà di beneficio per la maggior parte dei pazienti.

Interventi che potrebbero essere utilizzati

Il GDG utilizza ‘considerare’ quando certi che un intervento farà più bene che male per la maggior parte dei pazienti, ed essere redditizio, ma altre opzioni può essere allo stesso modo redditizio. La scelta di intervento, e se avere o meno l’intervento a tutti, è più probabile che dipendono dai valori e le preferenze che per una forte raccomandazione del paziente, e in modo che il personale sanitario dovrebbe passare più tempo a considerare e discutere le opzioni con il paziente .

Incorporando Economia Sanitaria

  • Il rapporto costo-efficacia dei farmaci antimuscarinici per vescica iperattiva dopo trattamento conservativo è risultata soccombente (che incorpora una rete meta-analisi di prove di efficacia).
  • Il rapporto costo-efficacia della tossina botulinica A contro la stimolazione del nervo sacrale per il trattamento della vescica iperattiva volta che il trattamento farmacologico è rimasta soccombente.

Una terza analisi a confronto approcci chirurgici per le procedure di mid-uretrale nelle donne sottoposte a loro procedura di nastro adesivo chirurgico primario è stato considerato. Tuttavia, non vi erano prove sufficienti di differenza di efficacia o di costo tra ogni tipo di procedura di intraprendere un’analisi economica di salute.

Vedi Appendice N nella versione completa del documento originale delle linee guida per i dettagli sul rapporto costo-efficacia dei farmaci per la vescica iperattiva bagnato vescica iperattiva con incontinenza. Vedi Appendice O nella versione completa del documento originale delle linee guida per i dettagli sulle procedure di vescica iperattiva – economia sanitaria (si veda il "Disponibilità di Companion documenti campo").

Peer Review esterno

Peer Review interno

Vedere la versione completa del documento originale delle linee guida (vedi "Disponibilità di Companion Documenti" campo) per la metodologia per la versione del 2006 di questa linea guida.

La bozza finale è stata presentata al Review Panel linee guida per la revisione prima della pubblicazione.

vedere la "Esame di benefici clinici e dei danni" sezioni nella versione completa del documento originale delle linee guida per ulteriori dettagli circa i benefici di interventi specifici.

Percutanea tibiale posteriore Nerve Stimulation (P-PTNS)

L’incidenza di effetti avversi per la P-PTNS era basso rispetto ad altri interventi per vescica iperattiva (OAB). Gli eventi avversi riportati in uno studio erano lividi alla caviglia, dolore al sito l’ago, e formicolio alla gamba.

farmaci antimuscarinici possono funzionare in modo diverso in particolare i gruppi di pazienti, ad esempio fragili donne anziane e le donne con più comorbidità di qualsiasi età. Questi farmaci hanno affinità per i recettori differenti antimuscarinici all’interno del cervello e una capacità variabile di attraversare la barriera emato-encefalica. Questo ha il potenziale di effetti negativi sulla funzione cognitiva, sia nel breve termine, con il rischio di stati confusionali acuti, e nel lungo periodo. Ciò è particolarmente importante nel contesto del carico anticolinergico assoluta, cioè, il numero di altri farmaci delle donne è tenuto che hanno attività anticolinergica. Questi gruppi di pazienti dovrebbero ancora essere offerto il trattamento con questi farmaci per i sintomi della vescica iperattiva, ma solo dopo una revisione completa farmaco.

Procedure chirurgiche per incontinenza urinaria da sforzo: Nastri Mid-uretrali Approach

  • Una procedura nastri mid-uretrale ha due profili negativi effetti; uno relativo al dispositivo in uso e altri associati con l’approccio chirurgico.
  • effetti avversi peri-operatorie. La differenza di angolo di incisione chirurgica usata nell’approccio retropubica e transotturatorio significa che il rischio di danni causati da iatrogena chirurgia varierà. Ad esempio, l’inserimento di nastri transotturatorio presenta un maggior rischio di lesioni parete vaginale rispetto all’approccio retropubico, considerando che vi è una minore possibilità di perforazione della vescica. La classificazione della gravità di un effetto nocivo è spesso male interpretato: per esempio, la perforazione della vescica sarebbe stato segnalato come evento avverso minore quando visto nel breve termine, ma se passa inosservato più lungo termine implicazioni sono più gravi con l’erosione della maglia nel vescica. La Guideline Development Group ha concluso che mentre un approccio mostrerà una riduzione del rischio per una specifica evento avverso, questo è compensato da un altro aumento del rischio in un altro. I rischi saranno interconnessi con l’abilità del chirurgo in una data procedura. È quindi importante che una scelta è disponibile, tenendo conto della possibilità atteso di eventi avversi. Il procedimento con cui un chirurgo è più familiare e ha la maggior esperienza è probabile che sia più sicuro.
  • Questa revisione ha individuato quattro fattori associati a un rischio clinicamente e statisticamente significativo del fallimento del nastro:
  • Indice di massa corporea (BMI) superiore a 35
  • pressione di chiusura uretrale massima (MUCP) di 31 o più
  • chirurgia primaria contro la chirurgia secondaria
  • uso di farmaci anticolinergici preoperatoria

vedere la "Esame di benefici clinici e dei danni" e "Effetti collaterali" sezioni nella versione completa del documento originale delle linee guida per ulteriori dettagli su danni di interventi specifici.

  • Questa guida rappresenta la vista dell ‘Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE), che si è giunti dopo un attento esame delle prove disponibili. Gli operatori sanitari sono tenuti a prendere pienamente in considerazione quando esercitano il loro giudizio clinico. Tuttavia, la guida non sostituisce la responsabilità individuale degli operatori sanitari di prendere decisioni adeguato alle circostanze del singolo paziente, in consultazione con il paziente e / o tutore o accompagnatore, e informato dai riassunti delle caratteristiche del prodotto di tutte le droghe.
  • L’attuazione di questa guida è la responsabilità dei Commissari e / o fornitori locali. Commissari e fornitori si ricorda che è loro responsabilità di implementare la guida, nel loro contesto locale, alla luce delle loro funzioni a tenere nella dovuta considerazione la necessità di eliminare una discriminazione illegittima, progredire la parità di opportunità e di promuovere buone relazioni. Nulla in questa guida dovrebbe essere interpretata in un modo che sarebbe incompatibile con il rispetto di tali obblighi.
  • Il trattamento e la cura dovrebbe tenere conto delle esigenze e preferenze individuali. I pazienti devono avere l’opportunità di prendere decisioni informate circa la loro cura e il trattamento, in collaborazione con i loro operatori sanitari. Se il paziente è sotto i 16 anni, la loro famiglia o tutori dovrebbero essere fornite anche informazioni e supporto per aiutare il bambino o il giovane a prendere decisioni circa il loro trattamento. Gli operatori sanitari dovrebbero seguire il Dipartimento di consiglio di salute sul consenso. Se qualcuno non ha la capacità di prendere decisioni, gli operatori sanitari dovrebbero seguire il codice di condotta che accompagna il Mental Capacity Act e il Codice supplementare di pratica sulla privazione della libertà garanzie. In Galles, gli operatori sanitari dovrebbero seguire i consigli sul consenso da parte del governo gallese.
  • La linea guida si assume che i medici utilizzeranno sintesi di un farmaco delle caratteristiche del prodotto per informare le decisioni prese con i singoli pazienti.
  • Questa linea guida raccomanda alcuni farmaci per indicazioni per le quali essi non hanno un’autorizzazione all’immissione in commercio nel Regno Unito alla data di pubblicazione, se vi è una buona prova per sostenere che l’uso. Il medico prescrittore deve seguire rilevanti orientamento professionale, assunzione della piena responsabilità per la decisione. Il paziente (o quelli con l’autorità di dare il consenso per loro conto) dovrebbero fornire il consenso informato, che deve essere documentata. Vedere buona pratica del General Medical Council nella prescrizione di farmaci – una guida per i medici per ulteriori informazioni. Dove raccomandazioni sono state fatte per l’uso di farmaci al di fuori loro indicazioni autorizzate ( ‘uso off-label’), questi farmaci sono contrassegnate con una nota a piè nelle raccomandazioni.
  • NICE ha prodotto una guida sui componenti di buona esperienza paziente in servizi per adulti del Servizio Sanitario Nazionale. Tutti gli operatori sanitari dovrebbero seguire le raccomandazioni contenute nella esperienza del paziente in servizi per adulti del Servizio Sanitario Nazionale.
  • Per tutte le raccomandazioni, NIZZA si aspetta che ci sia discussione con il paziente circa i rischi ei benefici degli interventi, ed i loro valori e le preferenze. Questa discussione ha lo scopo di aiutarli a raggiungere una decisione pienamente informato.

L’Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE) ha sviluppato strumenti per aiutare le organizzazioni a implementare questa guida. Questi sono disponibili sul sito Web di NICE (vedi anche il "Disponibilità di Companion Documenti" campo).

Le priorità chiave per l’implementazione

Le raccomandazioni che seguono sono stati identificati come prioritari per l’attuazione.

Anamnesi e l’esame fisico

  • Alla valutazione clinica iniziale, categorizzare incontinenza urinaria della donna (UI) come lo stress UI (SUI), misto di interfaccia utente, o di urgenza UI / vescica iperattiva (OAB). Inizia trattamento iniziale su questa base. In misto UI, trattamento diretto verso il sintomo predominante. [2006]

La valutazione di muscoli del pavimento pelvico

  • Intraprendere la valutazione digitale di routine per confermare pelvico contrazione dei muscoli del pavimento prima che l’uso di supervisione muscolatura del pavimento pelvico per il trattamento della UI. [2006 modificata 2013]
  • Utilizzare diari della vescica nella valutazione iniziale delle donne con interfaccia utente o OAB. Incoraggiare le donne a completare un minimo di 3 giorni del diario che copre le variazioni nelle loro attività abituali, come entrambi i giorni di lavoro e di tempo libero. [2006]

Percutanea tibiale posteriore Nerve Stimulation

  • Non offrire la stimolazione del nervo tibiale posteriore percutanea per OAB a meno che:
  • C’è stata una recensione team multidisciplinare, e
  • Il trattamento conservativo tra cui il trattamento farmacologico OAB non ha funzionato in modo adeguato, e
  • La donna non vuole che la tossina botulinica A 1 o percutanea stimolazione del nervo sacrale. [Nuova 2013]

Prodotti assorbenti, orinatoi, e andare in bagno Aids

  • prodotti assorbenti, orinatoi portatili e ausili evacuativi non devono essere considerati come un trattamento per l’interfaccia utente. Usarli come:
  • Una strategia di coping in attesa di trattamento definitivo
  • In aggiunta alla terapia in corso
  • la gestione a lungo termine di interfaccia utente solo dopo che le opzioni di trattamento sono state esplorate [2006]

Principi generali Quando l’uso di farmaci OAB

  • Prima dell’inizio del trattamento OAB di droga, discutere con le donne:
  • La probabilità di successo e gli effetti avversi più comuni associati, e
  • La frequenza e la via di somministrazione, e
  • Che alcuni effetti negativi, come secchezza delle fauci e costipazione può indicare che il trattamento sta cominciando ad avere un effetto, e
  • Che non possono vedere i benefici pieni fino a quando non hanno preso il trattamento per 4 settimane [Nuova 2013]

La scelta di farmaci OAB

  • Offrire una delle seguenti scelte prima alle donne con OAB o misto UI:
  • Ossibutinina (rilascio immediato), o
  • Tolterodina (rilascio immediato), o
  • Darifenacina (preparazione una volta al giorno) [Nuova 2013]
  • Se il primo trattamento per l’OAB o misto interfaccia utente non è efficace o ben tollerato, offrire un altro farmaco con l’acquisizione più basso costo 2. [Nuova 2013]
  • Il team multidisciplinare (MDT)

    • Offrire una terapia invasiva per OAB e / o sintomi SUI solo dopo una revisione team multidisciplinare. [Nuova 2013]

    Approcci chirurgici per SUI

    • Quando offrendo una procedura chirurgica discutere con la donna i rischi ei benefici delle diverse opzioni di trattamento per SUI utilizzando le informazioni in "Informazioni per facilitare la discussione dei rischi e dei benefici dei trattamenti per le donne con incontinenza urinaria da sforzo" sezione del documento originale delle linee guida. [Nuova 2013]

    2 Questo potrebbe essere qualsiasi farmaco con costi di acquisizione inferiori da qualsiasi dei farmaci esaminati, compreso un farmaco non sperimentato da sotto "Il trattamento farmacologico; La scelta OAB droga." La revisione prove considerato i seguenti farmaci: darifenacina, fesoterodina, l’ossibutinina (a rilascio immediato), ossibutinina (a rilascio prolungato), ossibutinina (transdermico), ossibutinina (gel topico), propiverina, propiverina (a rilascio prolungato), solifenacina, tolterodina (rilascio immediato) , tolterodina (rilascio prolungato), trospio e trospio (rilascio prolungato). Vedere il Capitolo 6 nella versione completa del documento originale delle linee guida per i dettagli (vedi "Disponibilità di Companion Documenti" campo").

    Risorse dispositivo portatile

    Questa è la versione corrente della linea guida.

    Questa linea guida aggiorna una versione precedente: Nazionale Centro di Collaborazione per le donne e di salute dei bambini. Incontinenza urinaria: la gestione dell’incontinenza urinaria nelle donne. Londra (UK): Royal College of Ostetrici e Ginecologi (RCOG); 2006 Ottobre 221 p.

    Di seguito sono disponibili:

    • Incontinenza urinaria: la gestione dell’incontinenza urinaria nelle donne. linea guida completa. Londra (UK): Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE); 2013 settembre 388 p. (Linee guida cliniche, non 171.). Le copie elettroniche: Disponibile in Portable Document Format (PDF) presso l’Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE) del sito Web.
    • Incontinenza urinaria: la gestione dell’incontinenza urinaria nelle donne. Appendici A-V (escluso H). Londra (UK): Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE); 2013 settembre 706 p. (Linee guida cliniche, non 171.). Le copie elettroniche: Disponibile in formato PDF dal sito Web NIZZA.
    • Incontinenza urinaria: la gestione dell’incontinenza urinaria nelle donne. Appendice H. Londra (UK): Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE); 2013 settembre 793 p. (Linee guida cliniche, non 171.). Le copie elettroniche: Disponibile in formato PDF dal sito Web NIZZA.
    • Incontinenza urinaria: la gestione dell’incontinenza urinaria nelle donne. strumento di valutazione di base. Londra (UK): Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE); 2013 Settembre (linee guida cliniche;. 171). Le copie elettroniche: disponibili dal sito web NIZZA.
    • Incontinenza urinaria: la gestione dell’incontinenza urinaria nelle donne. strumento di audit clinico. Londra (UK): Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE); 2013 Settembre (linee guida cliniche;. 171). Le copie elettroniche: disponibili dal sito web NIZZA.
    • Incontinenza urinaria: la gestione dell’incontinenza urinaria nelle donne. Costing dichiarazione. Londra (UK): Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE); 10 settembre 2013 pag. (Linee guida cliniche, non 171.). Le copie elettroniche: Disponibile in formato PDF dal sito Web NIZZA.
    • L’incontinenza urinaria nelle donne. aiuto dettagli accademico. Londra (UK): Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE); 4 settembre 2013 pag. (Linee guida cliniche, non 171.). Le copie elettroniche: disponibili dal sito web NIZZA.
    • Incontinenza urinaria: lo stress norvegese e incontinenza da urgenza questionario SUIQQ. Norvegia: Norwegian uroginecologica Gruppo. 5 settembre 2013 pag. Le copie elettroniche: Disponibile in formato PDF dal sito Web NIZZA.
    • L’incontinenza urinaria nelle donne panoramica. via Nizza. Londra (UK): Istituto Nazionale per la Salute e Clinical Excellence (NICE); 2013 Settembre (linee guida cliniche;. 171). Le copie elettroniche: disponibili dal sito web NIZZA.
    • Le linee guida manuale 2009. Londra (UK): Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE); 2009 copie gennaio elettronici: Disponibile in PDF dal sito Web NIZZA archivio.

    Di seguito è disponibile:

    • Gestire l’incontinenza urinaria nelle donne. Informazioni per il pubblico. Londra (UK): Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE); 2013 Settembre (linee guida cliniche;. 171). Le copie elettroniche: disponibili presso l’Istituto Nazionale per la Salute e cura Excellence (NICE) del sito Web. disponibile per il download come Kindle o EPUB ebook dal sito Web bello anche.

    Questa sintesi NGC si basa sulla linea guida originale, che è soggetta a restrizioni di copyright dello sviluppatore linea guida.

    Il National Guideline Clearinghouse ™ (NGC) non sviluppa, produce, approvare, ne approva le linee guida rappresentati in questo sito.

    NGC, AHRQ, e il contraente ECRI Istituto non rilasciano alcuna garanzia circa il contenuto o efficacia clinica o l’efficacia delle linee guida di pratica clinica e dei relativi materiali rappresentati in questo sito. Inoltre, i punti di vista e le opinioni di sviluppatori o autori di linee guida rappresentati in questo sito non necessariamente stato riflettono quelli di NGC, AHRQ, o il suo appaltatore ECRI Istituto, e l’inclusione o l’hosting di linee guida in NGC non può essere utilizzato per la pubblicità o commerciale fini approvazione.

    I lettori con domande riguardanti il ​​contenuto linee guida sono rivolte a contattare lo sviluppatore guida.

    A proposito di NGC Guideline Sintesi

    di NGC linee guida sintesi contengono informazioni derivate sistematicamente dalle linee guida originali.

    Related posts

    • Incontinenza urinaria, incontinenza urinaria intermittente.

      L’incontinenza urinaria è comune e può avere un impatto sul fisico, psicologico e il benessere sociale dei malati, così come le loro famiglie e gli accompagnatori. [1] Le definizioni [1] urinario …

    • Incontinenza urinaria, le soluzioni di incontinenza urinaria.

      Incontinenza urinaria o l’incapacità di trattenere l’urina è un problema comune negli individui più anziani, soprattutto le donne. Circa un terzo di tutte le donne e il 10 per cento tutti gli uomini sopra i 60 anni di età hanno tratto …

    • L’incontinenza urinaria (perdita di …

      Incontinenza urinaria Che cosa è l’incontinenza urinaria? Ja-Hong Kim, MD, UCLA urologo, fornisce una panoramica completa della vescica iperattiva e incontinenza urinaria. Webcast gt; Vescica ricostruzione …

    • Incontinenza urinaria nel cane …

      Incontinenza urinaria nella SCHEDA Cane: incontinenza urinaria nel cane minzione dipende dall’azione coordinata tra il sistema nervoso simpatico, parasimpatico e somatiche …

    • Incontinenza urinaria nei bambini …

      L’incontinenza urinaria si riferisce alla perdita involontaria di urina ed è indicato anche come l’enuresi quando specificamente relativi ai bambini. E ‘normale per i bambini a non essere in grado di controllare …

    • Incontinenza urinaria Underreported …

      Da News Rita Rubin WebMD salute Questo contenuto non è stato rivisto nel corso dell’ultimo anno e non può rappresentare più informazioni up-to-date di WebMD. Per trovare le informazioni più aggiornate, per favore …