Opzioni di trattamento per cervicale …

Opzioni di trattamento per cervicale ...

Sentendo le parole “anormale Pap test” può innescare una paura viscerale—e per una buona ragione. Il cancro cervicale è stata la principale causa di morte tra le donne per molti anni. Oggi, si colloca solo 13 ° tra le donne negli Stati Uniti, ma molte donne continuano ad avere “anormale” i risultati dei test Pap. Che cosa’sta succedendo?

“Anormale” i risultati dei test Pap sono ormai abbastanza comune, e quasi sempre a causa delle diffuse papillomavirus umano (HPV). Ci sono molti tipi di questo virus, ed è così comune che l’American College of Ostetrici e Ginecologi afferma che “la maggior parte delle donne saranno infettate con esso ad un certo punto durante la loro vita,” e possono nemmeno lo sanno perché ci sono in genere sintomi.

displasia cervicale

HPV è la causa principale di displasia cervicale, un catch-all termine per le cellule anomale nel collo dell’utero. displasia cervicale è un fattore di rischio primario per il cancro cervicale, ma ciò non significa che il cancro si svilupperà. Fortunatamente, il cancro cervicale è a crescita lenta, di solito prendendo anni per svilupparsi, e il suo precursore, displasia cervicale, è facilmente rilevato come parte del Pap test di routine.

Cellule squamose atipiche di significato indeterminato (ASCUS) è ​​il risultato anormale più comune Pap test. Vuol dire esattamente che cosa è dice: è presente qualcosa di insolito, che potrebbe essere precancerose, o meno, e / o potrebbe essere displasia cervicale, o no. Le raccomandazioni tipiche sono ripetere il test Pap in sei mesi e “aspetta e vedi” se qualcosa si sviluppa.

Opzioni di trattamento

Per coloro che sono interessati ad un approccio più proattivo alla gestione della loro salute, alcuni praticanti naturopati suggeriscono che ci sono modi sicuri e naturali per il trattamento (e forse anche prevenire) da lieve a moderata displasia cervicale.

Medici Tori Hudson, Marriane Marchese, e altri hanno avuto successo nel trattamento displasia cervicale con gli integratori tra cui l’acido folico, indolo-3-carbinolo (I3C), vitamine A e C, antiossidanti come il tè e caroteni verde, così come i rimedi a base di erbe. formulazioni di trattamento naturali comprendono le formulazioni orali e supposte vaginali.

Estratto di tè verde, noto anche come epigallocatechin-3-gallato (EGCG), mostra risultati promettenti come una delle opzioni di trattamento naturale più efficaci. In uno studio di confronto applicazione di diverse formulazioni EGCG a soggetti con displasia cervicale, vicino al 70% dei soggetti dimostrato un miglioramento della loro condizione, al contrario di solo il 10% nel gruppo di controllo. Tra le diverse formulazioni, si era leggermente più successo utilizzando pomata sola, o unguento e capsule, rispetto alle sole capsule. Questo studio fa ben sperare per l’uso vaginale di una pomata o supposta contenente estratto di tè verde come un trattamento efficace per displasia cervicale.

Con qualsiasi trattamento—compresi i trattamenti chirurgici—displasia cervicale può tornare. “Affrontare la causa è la chiave per il trattamento della malattia,” avverte Marriane Marchese. carenze nutrizionali e ormonali che colpiscono il sistema immunitario dovrebbero essere affrontati come parte di un piano di trattamento.

Prevenzione

Formazione per quanto riguarda come si trasmette l’HPV, così come i fattori di rischio associati sia con displasia cervicale e cancro del collo dell’utero, è fondamentale per la prevenzione.

Smettere di fumare può ridurre significativamente il rischio di displasia cervicale. I fumatori sono da due a tre volte più probabilità di sviluppare displasia cervicale per diversi motivi:

  • La nicotina si concentra nelle ghiandole cervicali.
  • Il fumo riduce i livelli di acido ascorbico, che cambia l’equilibrio del pH della cervice.
  • Il fumo altera la funzione del sistema immunitario.

Infine, il mantenimento di un sano sistema immunitario è ovviamente un aspetto estremamente importante della prevenzione, così come il trattamento.

  • “Prevenire e curare la displasia cervicale: una medicina prospettiva naturale” da Tori Hudson, Dakota del Nord; Alternativa e complementare le terapie; Febbraio 2001.
  • “Gestione di displasia cervicale e Papillomavirus umano” da Marriane Marchese, Dakota del Nord; American Association of Naturopathic Physicians; Gennaio 2013; http://www.naturopathic.org/article_content.asp?article=788.
  • “Un trattamento alternativo per neoplasia intraepiteliale cervicale II, III” da S. Swanick. et al; Integrative Cancer Therapies; Giugno 2009.
  • “composti del tè verde in chemioprevenzione del cancro del collo dell’utero” di C. Zou, et al .; International Journal of Cancer ginecologici; Maggio 2010.
  • Related posts