Tipi di trattamento per tessuti molli …

Tipi di trattamento per tessuti molli ...

Tipi di trattamento per i sarcomi dei tessuti molli

La chirurgia è il principale trattamento per la maggior parte dei tipi di sarcoma dei tessuti molli. Si può anche avere altri trattamenti come la radioterapia. chemioterapia o terapia biologica. Il trattamento dipende dal tipo di sarcoma avete, quanto il tumore è cresciuto o spread (lo stadio), la vostra salute generale e fitness, e la vostra età.

Trattamento per stadio

Per i piccoli, i sarcomi localizzate. la chirurgia è il principale trattamento e può curare. Se il chirurgo non può rimuovere completamente il sarcoma con un bordo largo di tessuto sano intorno ad esso, si rischia di avere la radioterapia in seguito. Questo è quello di aiutare a fermare la cancro al ritorno.

Se si dispone di un tumore più grande che non si è diffuso. si può avere la chemioterapia, la radioterapia o forse, prima dell’intervento chirurgico. Questo è stato progettato per ridurre il sarcoma in modo che non sarà necessario come grande operazione. Questo viene fatto solo con particolari tipi di sarcoma, come rabdomiosarcoma o Sarcoma di Ewing. Alcuni tipi non rispondono così bene ed è meno probabile a ridursi. Si può anche avere la radioterapia dopo l’intervento chirurgico.

Il medico discuterà le opzioni di trattamento con voi.

I principali trattamenti

Per i piccoli, i sarcomi localizzate. la chirurgia è il principale trattamento e può curare. Si rischia di avere la radioterapia in seguito se il chirurgo non poteva rimuovere completamente il sarcoma con un bordo largo di tessuto sano che non contiene cellule tumorali. La radioterapia aiuta a fermare il cancro al ritorno.

Se si dispone di un tumore più grande che non si è diffuso. si può avere radioterapia o chemioterapia prima dell’intervento chirurgico. Questo trattamento è stato progettato per ridurre il sarcoma in modo che non sarà necessario tanto un intervento chirurgico. Questo viene fatto solo con particolari tipi di sarcoma, come rabdomiosarcoma e Sarcoma di Ewing. Alcuni tipi di sarcoma non rispondono così bene ed è meno probabile a ridursi. Si può anche avere la radioterapia dopo un intervento chirurgico, per uccidere eventuali cellule tumorali che possono essere stati lasciati indietro.

Se il sarcoma si è diffuso. per esempio, ai polmoni o al fegato, si può avere un intervento chirurgico per rimuovere le aree di diffusione. Questo può aiutare ad alleviare i sintomi e mantenere il tumore sotto controllo per più tempo. Si può anche avere la chemioterapia, radioterapia o una combinazione di questi 3 tipi di trattamento. Le persone con un tipo di sarcoma chiamato gastro stromale tumore intestinale (GIST) possono avere il farmaco imatinib terapia biologica (Glivec). Se questo smette di funzionare il medico può raccomandare un altro la terapia farmacologica biologico chiamato sunitinib (Sutent).

Chirurgia

Un’operazione per rimuovere il tumore è il trattamento principale per la maggior parte dei sarcomi dei tessuti molli. Lo scopo della chirurgia è quello di rimuovere la maggior quantità di cancro possibile. Così come la rimozione del tumore, il chirurgo rimuove una buona confine di tessuto sano circostante. Questo è quello di cercare di rendere assolutamente sicuri che tolgono l’intera sarcoma. Il confine è di solito pochi millimetri ed è chiamato un margine sano o margine chiaro. Ciò significa che il tumore è meno probabile di tornare in quella zona. Allo stesso tempo, il chirurgo cerca di togliere il meno tessuto sano possibile, in modo che l’impatto della chirurgia è il più piccolo possibile.

In passato, un intervento chirurgico per sarcomi del braccio o della gamba spesso significava togliere l’arto interessato completamente (amputazione). Ma ci sono stati grandi miglioramenti nelle tecniche chirurgiche, come l’essere in grado di ri-collegare piccoli vasi sanguigni (chirurgia microvascolare). O a volte i chirurghi riparare il sito operazione con il muscolo da altre parti del corpo (un lembo di muscolo) e innesti di pelle. Questi miglioramenti significano che l’amputazione può essere evitato nella maggior parte delle persone e si può avere un intervento chirurgico sparing arto invece. Meno di 1 su 20 persone con diagnosi di sarcoma hanno bisogno di amputazione in questi giorni. Purtroppo, la dimensione e la posizione di un sarcoma dei tessuti molli in braccio o della gamba possono ancora significare che l’amputazione è necessaria in alcune persone.

La chirurgia è usato per rimuovere fase 1, 2 e 3 sarcomi. Se un intervento chirurgico per rimuovere un sarcoma è troppo difficile a causa della sua posizione nel corpo, si può avere la radioterapia invece di un intervento chirurgico. In alcune zone del corpo, la radioterapia può essere difficile a causa del rischio di danni agli organi vitali.

Molte persone hanno la radioterapia dopo un intervento chirurgico per cercare di uccidere tutte le cellule di sarcoma rimanenti e ridurre il rischio di sarcoma tornare. Se è necessario radioterapia o non dipende in qualche misura sul grado. le dimensioni e il sito del sarcoma. La radioterapia può non essere necessario dopo l’intervento chirurgico, se si dispone di

  • Un sarcoma di basso grado
  • Una piccolissima sarcoma
  • Un sarcoma che si trova vicino alla superficie del corpo (superficiale) e non sepolto in profondità nei tessuti

In alcune situazioni, la chirurgia può anche essere usato per rimuovere sarcoma che è esteso in altre parti del corpo (fase 4). Questo è più spesso fatto quando il sarcoma si è diffuso ai polmoni o al fegato. Ci sono anche le tecniche chirurgiche specialistiche di distruggere il sarcoma che si è diffuso al polmone o fegato. Si può leggere su questi nella nostra sezione di chirurgia per il sarcoma che si è diffuso.

Radioterapia

La radioterapia usa i raggi ad alta energia per uccidere le cellule tumorali. Si può avere la radioterapia prima o dopo l’intervento chirurgico per il sarcoma, o di propria come il trattamento principale.

Il trattamento prima dell’intervento chirurgico si chiama terapia adiuvante neo. L’obiettivo è di ridurre il tumore in modo che sia più facile da rimuovere. Se il trattamento ha successo, si può essere in grado di avere un funzionamento più piccolo di quello che altrimenti avrebbe. I medici chiamano questo giù in scena il sarcoma.

I medici usano la radioterapia per il sarcoma dopo l’intervento chirurgico, per uccidere eventuali cellule tumorali che possono essere stati lasciati indietro. Lo chiamano questo radioterapia adiuvante. Se si dispone di radioterapia dopo l’intervento chirurgico, di solito si inizia il trattamento tra 6 e 12 settimane dopo l’operazione. Questo dà il tempo zona di guarire prima della radioterapia inizia. radioterapia può durare fino a 7 settimane. Il tempo esatto dipenderà dal tipo, le dimensioni e la posizione del sarcoma.

A volte, la radioterapia può essere il principale trattamento per il sarcoma – per esempio con i tumori Ewings. avete la radioterapia per cercare di curare il sarcoma. Ma altrimenti la radioterapia è di solito utilizzato quando la posizione del tumore fa la chirurgia per rimuovere troppo difficile. In questa situazione, la radioterapia è utilizzata per cercare di controllare il sarcoma e rallentare la crescita.

I medici usano anche la radioterapia per trattare i sintomi o cercare di controllare un sarcoma che si è già diffuso o è tornato da quando è stata trattata prima.

Chemioterapia

La chemioterapia significa avere farmaci anti cancro. Per il sarcoma, la chemioterapia è usato soprattutto per trattare

  • sarcomi di Ewing
  • Embrionale o rabdomiosarcoma alveolare
  • I bambini o giovani adulti affetti da sarcoma
  • I sarcomi che si sono diffuse

Non è ancora chiaro come sia la chemioterapia è in altre situazioni. Così si può essere chiesto di partecipare a una sperimentazione clinica, se si sono offerti di chemioterapia. Alcuni studi hanno dimostrato che la chemioterapia non contribuisce a ridurre il rischio della maggior parte dei tipi di sarcoma che ritornano dopo l’intervento chirurgico. Quindi, la chemioterapia non è il trattamento standard dopo l’intervento chirurgico. Il vostro specialista ne discuterà con voi individualmente. Essi hanno più probabilità di suggerire la chemioterapia per le persone con grandi, sarcomi di alto grado, che sono più a rischio di cancro al ritorno.

I farmaci chemioterapici che di solito si hanno per sarcomi dei tessuti molli vengono iniettate in vena o dato attraverso una flebo. Si può avere un singolo farmaco chemioterapico o una combinazione di due o più farmaci. Potete saperne di più nella nostra sezione sulla chemioterapia per sarcomi dei tessuti molli.

La chemioterapia per il sarcoma dei tessuti molli a volte può essere data prima di un intervento chirurgico per cercare di ridurre il cancro. Questo può rendere più facile da rimuovere, ma non è il trattamento standard. Questo si chiama chemioterapia neoadiuvante. Di tanto in tanto le persone hanno la chemioterapia per ridurre la loro sarcoma prima dell’intervento chirurgico utilizzando una tecnica chiamata perfusione locoregionale. Questo è un modo di dare la chemioterapia in un solo braccio o una gamba. E ‘complicato da fare ed è disponibile solo come trattamento per il sarcoma ad alcuni ospedali del Regno Unito al momento.

La chemioterapia può essere usato per trattare i sintomi o cercare di rallentare un cancro che si è già diffuso o è tornato da quando è stata trattata prima. I medici chiamano questo chemioterapia palliativa. La ricerca continua a cercare di migliorare il successo di questo tipo di trattamento. Prove di sarcoma dei tessuti molli sono elencati nella nostra banca dati di studi clinici.

Related posts

  • Il trattamento dei sarcomi dei tessuti molli, dopo tappa, il cancro della schiena.

    Tumori Desmoid tumori Desmoid agiscono in modo diverso dalla maggior parte dei sarcomi dei tessuti molli in quanto anche se possono crescere in tessuti vicini e spesso tornare dopo l’intervento chirurgico, raramente diffondono nella lontana …

  • Tipi di trattamento per il cancro al fegato …

    I principali trattamenti per il cancro primario del fegato Il principale trattamento per il cancro del fegato precoce è la chirurgia. Se non si può avere un intervento chirurgico, si può avere trattamenti, come l’ablazione a radiofrequenza ….

  • Tipi di trattamento per il cancro anale …

    Il trattamento per i diversi tipi di cancro anale trattamenti descritti qui sono per il carcinoma a cellule squamose dell’ano. E ‘il tipo più comune di cancro anale. Adenocarcinoma dell’ano ottiene …

  • Tipi di trattamento per il cancro dell’utero, sintomi del cancro dell’utero.

    Tipi di trattamento per la chirurgia del cancro dell’utero è il primo e più importante di trattamento per quasi tutte le donne con cancro al seno. Alcune donne con cancro al seno molto precoce possono avere bisogno di nessun ulteriore trattamento ….

  • Tipi di trattamento per il cancro del polmone …

    Fase 1 Fase 1 del cancro del polmone non a piccole cellule è raro. Normalmente si ha un intervento chirurgico per rimuovere parte del polmone (una lobectomia) o tutto il polmone (una pneumonectomia). Se non si può avere un intervento …

  • Tipi di Chirurgia trattamento del cancro …

    Chirurgia, se usato per curare il cancro, è una procedura in cui un chirurgo rimuove il cancro dal corpo. I chirurghi sono medici con una formazione specifica in chirurgia. Come la chirurgia viene eseguita …